Le iniziative MEDIASET per ricordare la SHOAH

 

In occasione della 18° «Giornata della Memoria», Mediaset organizza una staffetta Canale 5, Retequattro, Iris e Premium Emotion per ricordare le vittime dell’Olocausto.

Da 24 al 29 gennaio, la programmazione delle reti Mediaset per la Shoah propone contenuti dedicati, film, miniserie e documentari.

 

L’omaggio all’International Holocaust Remembrance Day apre mercoledì 24 alle ore 16.30, su Retequattro con la miniserie “Il giovane Hitler”, con Robert Carlyle, Liev Schreiber, Matthew Modine e Peter O’Toole.

L’offerta del canale prevede inoltre, sempre il 24, in seconda serata la pluripremiata opera di Roman Polański “Il pianista” con Adrien Brody; il 25, in seconda serata, il documento-verità “No Asylum: senza via di scampo – La vera storia di Anna Frank”; infine, lunedì 29, in prime-time, il capolavoro di Steven Spielberg “Schindler’s List”, con Liam Neeson,Ben Kingsley e Ralph Fiennes.

 

La rete ammiraglia Mediaset, sabato 27 gennaio, in seconda serata, riflette sul più grande genocidio della storia moderna attraverso un approfondimento giornalistico del tg di Clemente J. Mimun: lo “Speciale TG5 – Amici per la vita”, a cura di Roberto Olla.

Per tentare di sopravvivere ad Auschwitz-Birkenau era importante trovare un amico, una persona con cui parlare per continuare a sentirsi vivi, a sentirsi uomini. Come è successo a Sami Modiano e Piero Terracina, diventati amici in segreto (i kapò proibivano qualsiasi legame) e che oggi, dopo 70 anni, raccontano ai ragazzi delle nuove generazioni quanto è importante il valore dell’amicizia.

 

Sempre il 27 gennaio, dalle ore 20.20 è Iris a confezionare un tributo alla «Giornata della Memoria» con il documentario “Finché avrò voce”, che racconta la storia del deportato e superstite ai lager nazisti Alberto Sed; due film d’autore – il tedesco “Il bambino nella valigia” (di Philipp Kadelbach) e l’italiano “Appartamento ad Atene” (di Ruggero Dipaola) – e, alle 23.15, il doc-verità di Walter Veltroni “Tutto davanti a questi occhi”, lucida e toccante intervista a Samuele Modiano.

 

Premium Emotion, chiude la staffetta del 27 con le pellicole “Colette – Un amore più forte di tutto” e “Il servo ungherese”, in onda in prima e seconda serata.

Nella prima opera spicca l’interpretazione di Clémence Thioly e, nella seconda, quella di Cesare Bocci.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − sei =