Con Simone Ripa e Francesco di Mola, un talent show all’insegna del successo. L’intervista esclusiva a Paola Zanoni con il commento inedito di Simone Ripa.

Lo scorso 2 aprile si è svolto il primo appuntamento del Fuego Talent Show. Lo scopo principale del contest è quello di individuare dei potenziali talenti e porli a confronto tra di loro, dando spazio all’arte. Alla serata erano presenti numerosi personaggi del mondo dello spettacolo, tra cui ricordiamo: Michele Spanò, Hair Stylist delle dive, lo stilista Luigi Bruno, il violinista Gaspare Maniscalco, l’artista Paolo Peverini e l’attrice Michelle Ferrua.
La degustazione è stata curata dall’azienda “Grande Impero” con la presenza dei titolari: Antonella Rizzato e Stefano Fancello. I gioielli indossati dalla giornalista Paola Zanoni sono del brand “RB” di Raffaella Baldassarre. Noi di Voce Spettacolo abbiamo deciso di intervistare Paola Zanoni, illustre componente della giuria del Talent, per farci raccontare nel dettaglio l’evento.

Paola, com’è andata questa prima serata del talent? Ci fornisci il tuo parere in merito?

La serata è stata un successo, sia dal punto di vista artistico che dell’audience. Considerando che ormai “il talent show” è un tipo di format che il pubblico ha dimostrato di apprezzare, Fuego Talent Show si è rivelato essere un’esperienza unica. È importante valorizzare e appoggiare i giovani, e non solo: parlo di tutte quelle persone che hanno un sogno nel cassetto, una passione che viene coltivata con sacrificio.

Siete stati particolarmente “severi” nelle selezioni?

Siamo stati obiettivi in base alle performance dei ragazzi cercando di mandare avanti i più meritevoli.

Simone Ripa, tu hai ideato e curato il talent. Ci racconti il “dietro le quinte”? Un aneddoto in particolare legato alla preparazione del tutto?

Il Fuego Talent Show è nato un po’ per gioco. Un giorno mi sono trovato a fare una lezione di ballo collettiva, quando a me e al mio socio, Francesco Di Mola, che è ballerino e curatore di una rubrica nel salotto di Pomeriggio 5, è venuta un’idea: abbiamo deciso di trasformare la festa della Fuego Latino Roma in un vero e proprio talent. Il motivo è che non vogliamo più formare campioni, bensì selezionare talenti per aiutarli ad emergere nel mondo della danza e del canto.

Quanto è stato complesso organizzare tutta questa “macchina”?

Tantissimo. Un progetto di questa portata richiede molta dedizione e tanto lavoro da svolgere. Dalle 8:00 di mattina fino a tarda notte ci siamo completamente dedicati all’organizzazione di questa grande macchina. Io e Francesco siamo molto esigenti, quando abbiamo deciso di intraprendere questa strada e di realizzare questo importante progetto abbiamo voluto che tutto fosse perfetto. Così ci siamo occupati noi, in prima persona, di curare ogni minimo dettaglio del Fuego Talent Show: dalle telefonate da fare e a cui rispondere, fino alla selezione dello staff.

Ci riepiloghi le date che interesseranno i prossimi appuntamenti del Talent?

Il 2 aprile si è svolta la prima serata del Talent: i protagonisti sono stati i cantati. Il 23 aprile sarà la volta dei ballerini e la madrina d’onore della serata sarà Milena Miconi, attrice e modella italiana di successo. Sono attesi altrettanti ospiti del panorama culturale italiano che accompagneranno tutte le serate. Il 7 maggio ci sarà la semifinale: 12 cantati e 12 ballerini si esibiranno per poter accedere alla finalissima. Il 28 maggio, al Teatro dell’Angelo, ci sarà la finalissima: un volto noto, direttamente dal mondo della moda, premierà i vincitori ai quali verrà conferito un premio in denaro. Nel frattempo il 9 aprile ci sarà il primo appuntamento con il Fuego Talent Show on the road all’Euroma2 con Giulia Luzi, cantate e attrice italiana di successo.

Vuoi pubblicizzare la tua attività su Voce Spettacolo?

Scrivici: vocespettacolo@gmail.com

vs-offerta

 

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 2 =