Nel processo di crescita culturale che sta vivendo la città di Matera non poteva mancare la danza.

La ballerina e coreografa  Rossella Iacovone ha deciso di dar vita alla prima compagnia di danza contemporanea della città.

Dall’ impegno e passione, dopo anni di studio presso alcune delle migliori scuole d’ Italia e aver lavorato come professionista a fianco di ballerini e coreografi di fama internazionale , aumentando il suo bagaglio culturale e professionale nasce,con la collaborazione del coreografo Marco Magrino , dell’attrice e regista Giusi Zaccagnini e del lighting designer Carlo Iuorno, “OLTREDANZA”.

“La compagnia “Oltredanza” nasce per poter dare la possibilità ai talenti della nostra città e della nostra regione di poter  danzare nella propria terra natale da professionisti in ambito professionale” ci spiega Rossella. “Il mio è stato un percorso difficile, abbandonare il palco dei grandi per tornare a Matera e ripartire da zero. Per questo sono molto orgogliosa di aver dato vita alla compagnia e aver selezionato, per il nostro primo spettacolo, quattro ballerine che in questi ultimi 3 anni ho spinto verso il contesto professionale.

Presenteranno il loro primo spettacolo il 24 Giugno 2018 ,dal titolo L’origine: metamorfosi del sé,  presso l’ Auditorium Gervasio di Matera; una performance tutta al femminile che richiamerà il rapporto madre – feto, fondamentale quando si parla di sè.

La direttrice Rossella Iacovone ci spiega come “l’utilizzo di simboli, che rievocano miti e tradizioni arcaiche,  e la scenografia contemporanea, fanno si che il pubblico riceva i giusti messaggi e li reinterpreti secondo la propria conoscenza e coscienza”.

Che dire, un’ esibizione da non perdere, che lascerà tutti con il fiato sospeso.

Per ulteriori informazioni.

3409650228 Rossella Iacovone

asdoltredanzamatera@gmail.com

FB @asdoltredanzamatera

Walter Nicoletti
Follow Me

Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − quattro =