MASTERCARD: A VENEZIA76 CON BRIAN DE PALMA, ROSSY DE PALMA, VALERIA GOLINO E NADINE LABAKI

Il grande cinema ha il potere di cogliere prospettive diverse, suscitando un’infinità di emozioni e influenzando le nostre vite dal momento stesso in cui il film ha inizio. I più grandi maestri del cinema hanno un impatto significativo sullo spettatore che si estende ben oltre il prodotto cinematografico, favorendo la discussione e ispirando il pubblico a intraprendere qualcosa di unico dando così vita a nuovi movimenti sociali e culturali. Attraverso l’elevato grado di creatività che caratterizza l’intero processo cinematografico, gli spettatori possono divertirsi e sperimentare nuove sensazioni e vedere il mondo attraverso un filtro completamente inedito.

Mastercard, per il terzo anno consecutivo, è stata sponsor ufficiale della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, una delle rassegne cinematografiche più prestigiose al mondo. Con l’obiettivo di celebrare questa collaborazione e, al tempo stesso, essere fonte di ispirazione per appassionati e futuri registi a vedere la vita da una prospettiva diversa, See life through a different lens appunto. Per l’occasione, Mastercard ha organizzato una conversazione esclusiva con alcune delle personalità più influenti del cinema contemporaneo: Brian De Palma, Rossy De Palma, Valeria Golino e Nadine Labaki.

Durante la conversazione, sono state affrontate le diverse modalità con cui il cinema può fornire una “lente” diversa per cambiare la prospettiva delle persone sulla realtà. In un contesto in cui tutto è facilmente reso pubblico e condiviso, il cinema ha un ruolo fondamentale nel rivelare prospettive – familiari e non – sulla vita e sulla società. Infatti, un grado di connessione sempre più elevato sta cambiando persino il modo in cui sperimentiamo la visione di una pellicola tanto quanto le strategie nel raccontare le storie a cui assistiamo in qualità di spettatori. Tuttavia, il cinema si conferma ancora una volta una forma d’arte eterna per ispirare, deliziare, impressionare ed emozionare. Pertanto, tutti i partecipanti della masterclass concordano sull’enorme responsabilità del cinema nell’obiettivo di dare uno scopo sostenibile al mondo e voce a storie e fatti reali.

Alcuni estratti della conversazione:

“Il cinema ti permette di dare il punto di vista di un singolo personaggio. Solo il cinema può fare una cosa del genere, offrire una prospettiva ben precisa”Brian De Palma

“I film permettono di vivere realtà diverse dalla propria, di sfuggire a situazioni difficili o negative. E’ questo il potere del cinema”Nadine Labaki

“Il cinema concede la possibilità di infinite interpretazioni, coinvolgendo emozionalmente chi lo guarda. Un film finisce solo nel momento in cui arriva in sala, quando lo spettatore dà la sua personalissima interpretazione. Questo è cinema, questa è magia”Rossy De Palma

“La diversità artistica è di cruciale importanza nel mondo del cinema. Ogni tipologia di diversity dovrebbe essere la benvenuta, indipendentemente dal genere”Valeria Golino

“È fondamentale che ci sia una visione femminile nel cinema: è qualcosa di così diverso e straordinario ciò che una donna può raccontare in un film attraverso la propria prospettiva”Nadine Labaki

“Un film come Scarface ha segnato intere generazioni, è stato visto milioni di volte ed è riuscito, a distanza di anni, a rinnovare il suo ruolo ispiratore nei confronti di diversi mondi artistici, dalla musica al cinema. È così che ci si accorge che il cinema ha un impatto sociale e che ciò che facciamo ha un peso”Brian De Palma

“Quando il cinema può farti cambiare idea o anche solo sollevarti un piccolo dubbio su qualcosa, significa che quello è vero cinema. Questo è il suo potere, il suo impatto”Valeria Golino

“Raccontare una bugia per mostrare una verità è uno dei tanti modi per comprendere il potere del cinema”Rossy De Palma

“Immedesimarsi nei protagonisti di un film rende sempre più sottile la linea tra realtà e finzione. Vivere, sentire e provare le stesse emozioni dei personaggi ci permette di cogliere l’enorme potere del cinema e il suo potenziale guardando al futuro” Nadine Labaki

#LifeThroughADifferentLens #StartSomethingPriceless

Attraverso le sue collaborazioni con i grandi eventi del cinema internazionale, tra cui quelle già avviate anche con il Festival di Cannes e il Festival Internazionale del Cinema di Berlino (Berlinale), Mastercard conferma, ancora una volta, la volontà del brand di esprimere al meglio il suo posizionamento Priceless e di creare un movimento dove arte, business, società e individui possano confluire ed esplorare insieme un futuro più inclusivo e innovativo. Con la sua expertise all’avanguardia nel campo della tecnologia e con la sua creatività, l’impegno di Mastercard per il cinema trova una dimensione ideale.

Attraverso una serie di eventi esclusivi ideati in occasione dei grandi festival del cinema internazionale, Mastercard si impegna a dar vita a esperienze, momenti e sorprese uniche e indimenticabili per tutti i partner e i possessori di carte Mastercard amanti del grande schermo, dando la possibilità di vivere le proprie passioni in modi sempre nuovi e coinvolgenti, cominciando qualcosa di davvero priceless.

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Walter Nicoletti

Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − tre =