Medico in Famiglia vince come miglior serie tv italiana ai DMA

Vince il Diversity Media Award come miglior serie tv italiana la storica serie prodotta da Publispei per Rai Fiction “Un Medico in Famiglia” a ritirare il premio “nonno Libero” alias Lino Banfi e Paolo Sassanelli accompagnati dalla produttrice Verdiana Bixio.

La serie che ha ottenuto fin dalla prima stagione un ottimo successo di pubblico e critica affrontando importanti tematiche di attualità si è distinta per il suo rispettoso e corretto trattamento delle tematiche LGBT e per questo motivo, si è aggiudicata il premio come Migliore Serie Televisiva italiana ai Diversity Media Awards.

“Un Medico in Famiglia” è stato votato dal pubblico di grandi affezionati e Lino Banfi insieme a Paolo Sassanelli sono stati letteralmente presi d’assalto dai fan. Una grande interpretazione quella di Paolo Sassanelli, il Dottor Oscar Nobili che ha saputo riportare in scena la nascita di un amore omosessuale con il professore di sua figlia Nicola Gardini interpretato da Leonardo Santini.
L’anno scorso il Diversity Media Award come miglior serie fiction italiana è stato assegnato a “E’ arrivata la Felicità” prodotto da Publispei per Rai Fiction in onda su Rai Uno.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − 16 =