Merkel ribadisce il suo no agli Eurobond, ci sono altre soluzioni

La cancelliera tedesca, Angela Merkel, conferma il no della Germania agli Eurobond per affrontare l’emergenza Coronavirus. Poi, spiegando di aver parlato con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, assicura che “ci sono molti modi per dimostrare solidarietà e io credo che troveremo una buona soluzione”.

I tre strumenti di cui si discute oggi, cioè il Mes, l’ampliamento del Bei e il programma Sure, secondo Merkel mettono a disposizione “molti miliardi di euro”. La speranza della cancelliera è di “raggiungere un accordo” su questi tre strumenti per superare la crisi derivante dall’emergenza Coronavirus. “Siamo anche d’accordo sul fatto che ci debba essere un programma congiunturale Ue dopo la crisi”, afferma ancora in conferenza stampa a Berlino. Un programma “di ricostruzione o di ripresa, nel segno dell’economia e dei posti di lavoro”. La speranza è quella di trovare l’accordo al più presto: “Sarebbe semplicemente un bel segnale”, conclude Merkel.

 Disponibilità immediata di Mascherine SurgyMask ad uso collettivo Made in Italy 🇮🇹

Texture Italy è il marchio dell’Azienda Denì Service presente nel settore tessile da oltre 30 anni.

Mascherine di protezione:
-€1,20 al pezzo;
-ordine minimo 10 pezzi;
-spedizione €10,00;

Maschera monouso ad uso personale, civile, sanificata, latex free.Tessuto TNT triplice strato.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + tredici =