Il musical Cats, l’evento attesissimo al Teatro Manzoni di Milano

 

Di Berta Corvi

Nel 1981, Andrew Lloyd Webber, ispirato da una raccolta di poesie di Thomas Stearns Eliot, inscena a Londra una banda di gatti che si riunisce annualmente sotto la luna piena. Lo spettacolo, barocco e poetico, vi rimane 21 anni prima di essere esportato per un record di 7485 performance non-stop a Broadway (New York). Sarà rappresentato in oltre 30 paesi e 300 città, tradotto in 15 lingue e visto da quasi 100 milioni di persone. Questo “tour de force” farà sì che diventerà il musical più premiato di tutti i tempi.

Operà Populaire, attraverso la presidente Erika Beretta, il direttore artistico Stefano Mapelli e la direttrice esecutiva Laura Poletti, decide di riprendere la messa in scena della produzione di Londra e i codici di successo di Broadway e, su licenza amatoriale The Really Useful Group Ltd, di realizzare una coreografia modernizzata in una versione Steampunk grazie ad un team creativo originale.

I gatti randagi arrivano quindi a Monza per ripercorrere la storia di questo spettacolo stravagante accompagnato da un inno indimenticabile Memory e per farci assistere ad una grande e nuova prestazione ed interpretazione artistica.

La scommessa era rischiosa da recitare in italiano, ma uno spettacolo gioioso, accattivante, completo che si focalizza sul tema dell’integrazione alternando e mescolando armoniosamente canti, danze, acrobazie, scenari, magia e umorismo e delle coreografie feline perfette e ben eseguite (a cura di Valentina Sala) non potevano che essere garanzia di successo. Tale progetto si prefigge di favorire la lotta ai pregiudizi e ai luoghi comuni sul tema dell’emarginazione e di promuovere una cultura dell’integrazione attraverso la recitazione e i canti suonati da un’orchestra dal vivo (coordinata da Sergio Sala).

Inoltre occorre dare rilievo al lavoro impressionante svolto dalla società per i costumi (realizzati dal costume designer Stefania Pisano) e il trucco (effettuato dal make-up designer Giulia Giorgi) che trasformano ognuno in un gatto con una personalità propria.

Da subito, il pubblico è immerso nel mondo dei “Jellicle Cats”, gatti vaganti dalle personalità dissociate, rappresentati da una compagnia di 60 cantanti, musicisti, ballerini, acrobati e trascorre un momento meraviglioso, incantevole ed energizzante.

I gatti si ritrovano al loro ballo annuale, durante una serata straordinaria in una discarica, intorno al loro capo carismatico, saggio e bendisposto, “Old Deuteronomio”. Ognuno ha la sua melodia fino a quando il loro capo designa quale di questi “cats” avrà il privilegio di risorgere dalle proprie ceneri in un altro mondo per iniziare una nuova vita “Jellicle”, cioè nel paradiso della “felinosfera”. A turno, ci raccontano la loro storia in una serie di contesti in cui gli stili musicali si susseguono senza assomigliarsi. Tutto scorre e il piacere che provano mentre recitano è contagioso.

Tra i personaggi, c’è Grizabella, una vecchia gatta che chiede perdono per gli errori commessi in passato. È una gloria caduta che ricorda la sua bella gioventù e si ritrova in disparte, rifiutata dalla sua famiglia.

Mentre la tribù dei “Jellicle Cats” infonde la sua gioia e condivide questa festa con noi, un’enorme energia emerge da questa rappresentazione intensa e molto fisica.

È sempre complicato trasmettere ciò che dev’essere un successo, ma Operà Populaire lo ha fatto briosamente.

Rimarrete conquistati da questo viaggio nel paese dei gatti tuttofare … a patto di non mancare l’appuntamento del 6 o del 7 maggio!

Anticipatamente, benvenuti in questo universo dove il set, gli effetti di luce e la messa in scena vi accompagneranno durante la notte magica dei gatti più famosi del mondo!

 

Regia e direzione musicale: STEFANO MAPELLI

Coreografie: VALENTINA SALA

Coordinamento orchestrale: SERGIO SALA

Adattamento scenico e messa in scena: STEFANO MAPELLI

Costume designer: STEFANIA PISANO

Make-up designer: GIULIA GIORGI

Scenografia: CALIMERO

 

Direzione Artistica: Stefano Mapelli

Direzione Esecutiva: Laura Poletti

Coordinamento Generale: Erika Beretta

Comunicazione: Laura Poletti – Simona Scotti
Fabio Zica – Annalisa Galbiati
Ufficio Stampa: Found (info@foundcomunicazione.com)

YOUTUBE:

Locandina per gli spettacoli di Monza:

Video vari:
https://www.youtube.com/channel/UCb9RhhY3bV-rmmYxEtWqQaw

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − 2 =