OI DIALOGOI con l’artista Gio Manzoni

OI DIALOGOI
Racconti
Arti
Connessioni
Venerdi 27 ottobre 2017 ore 19:00 Rassegna con l’artista alla Rovereto House & Lab di NoLo
(Milano)
Gio Manzoni
“Pachamama Urbana”
Interviene l’artista con la curatrice Michela Ongaretti
con il patrocinio e la partecipazione del Consolato Generale di Bolivia a Milano
A seguire musica & quinoa food

Si chiama OI DIALOGOI, in omaggio ai famosi dialoghi di Platone, la nuova rassegna
d’arte e di incontro tra pubblico e artista a NoLo – Nord di Loreto (Milano). La promuove
The Way Magazine alla Rovereto House & Lab, uno degli spazi polivalenti di Milano più attivi
culturalmente. Il primo incontro con l’artista Paolo Gonzato ha radunato decine di appassionati e
cittadini interessati al dialogo con l’artista.
Per il secondo incontro venerdì 27 ottobre 2017 alle 19 è previsto l’intervento di Gio Manzoni,
artista italo-boliviano dal titolo “Pachamama Urbana” in omaggio alla dea andina e alla matrice
urban dell’arte di Manzoni.

IL FORMAT – Prende il nome dai famosi dialoghi platonici in cui la speculazione filosofica si
mescola al racconto e al mito. Con un’intervista live, un momento di dibattito, una chiusura
finale in musica e cibo, OI DIALOGOI vuole avvicinare i creativi alle persone che possono
dialogare con loro.

DOVE – Rovereto House & Lab è lo spazio polifunzionale simbolo della rinascita del quartiere
milanese in pieno boom di attività culturali, NoLo, acronimo di Nord di Loreto. È lo spazio
dove a marzo si è tenuto il seguitissimo festival di San Nolo e contiene fino a 150 persone.

CON CHI – A introdurre il format che prevede un talk con il protagonista, un momento
musicale e la degustazione di food & drink a tema con le opere, il giornalista Christian
D’Antonio, cofondatore e direttore della rivista online della creatività www.thewaymagazine.it.

APPUNTAMENTO – Gli incontri saranno sempre di venerdì e annunciati da qui a Natale. Alla
Rovereto House & Lab di via Rovereto 10 – Milano (fermata MM Rovereto). Si inizia alle
19, ingresso libero consumazione facoltativa a pagamento.

L’ARTISTA – Gio Manzoni crede nel disegno come rappresentazione del pensiero, un gesto
diretto e immediatamente comprensibile. Si ispira soprattutto ai grandi maestri cinquecenteschi,
ma anche al muralismo messicano, per via delle sue origini boliviane, e per lʼidea di “avvolgere”
lo spettatore. Utilizza il caffè, quello che poco prima era cibo diventa non più scarto, ma si
“rigenera” come materia utile e necessaria nella colorazione; conferisce corpo al disegno, lo
armonizza e dona intensità al volume. Tè o caffè diventano componente insostituibile per un
dipinto, come insostituibili sono nella mente degli italiani per il risveglio dei sensi. Un mezzo
“pop” perché quotidiano. “Ho riferimenti espliciti nel Cinquecento italiano – dice Gio Manzoni –
soprattutto Michelangelo, e nel muralismo messicano. Ma c’è anche Street Art nel mio lavoro.”
Con Manzoni ci troviamo di fronte a unʼarte di semplice comprensione di cui scopriremo la
genesi in questo incontro.

OI DIALOGOI – Racconti Arti Connessioni
Rovereto House & Lab
Via Rovereto, 10 – Milano (MM1: Rovereto)
27 ottobre ore 19:00

Ingresso gratuito, consumazione facoltativa a pagamento

www.manzoni.cc
www.thewaymagazine.it
www.roveretohouse-lab.it

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 15 =