Online il nuovo videoclip del singolo “Ridevano tutti di me” del cantautore abruzzese An To. Prodotto da “Le Brì Production Italy” di Clarissa Leone

Si intitola “Ridevano tutti di me” il nuovo singolo del cantautore abruzzese Antonio Tagliaferro, in arte An To, il cui videoclip è disponibile sul Canale Ufficiale You Tube An To a partire da questa settimana.

La conferenza stampa di lancio è stata ospitata Venerdì 18 Gennaio scorso nel Castello De Sterlich-Aliprandi di Nocciano alla presenza del Sindaco Lorenzo Mucci, dell’Assessore alla Cultura Ivan Cocchini, di Mara Britti Assessore alle Politiche Giovanili e di tutte le attività commerciali che hanno sostenuto l’iniziativa.

Girato a Nocciano, il video musicale è un racconto che muove i sentimenti dello spettatore e tratta di un tema socialmente particolarmente rilevante come il bullismo. Una sequenza coinvolgente e struggente, tratta dal vissuto adolescenziale del cantautore, che la sapiente regiadi Marco D’Andragora ha trasferito in una scuola dei nostri giorni.

Il videoclip ha registrato oltre duemila visualizzazioni spontanee il giorno stesso della sua pubblicazione. Realizzato da Le Brì Production Italy, è stato girato nel Castello De Sterlich-Aliprandi di Nocciano con sequenze outdoor in diverse zone del paese, in provincia di Pescara.

“Il brano è un grido di denuncia che faccio a nome di tutti i ragazzi che subiscono tali vessazioni”, ha dichiarato An To. “Lo porteremo anche nelle scuole per condividere impressioni e, perché no, storie e mi auguro che questo espediente possa aiutare molti giovani che si sentono come recito nel testo, io per gli altri ero quello un po’ strano, ma a mio modo ero solo me stesso“.

Ridevano tutti di me” è una storia come tante, tragiche come solo la quotidianità a volte sa essere, il cui riscatto nel videoclip viene tributato in rime rap dalla voce finale di Massi, un giovane cantante affetto da autismo: “Ricordo che ero fisso un passo indietro, invisibile come l’aria, un niente trasparente. Adesso che non ho tutto questo peso addosso e che di te io me ne frego, guarda e ridi adesso“.

Siamo particolarmente orgogliosi di questa produzione, afferma Clarissa Leone di Le Brì Production Italy, abbiamo creduto in questo progetto sin da subito perché siamo convinti che la musica possa veicolare le parole giuste tra le persone giuste, in questo caso un pubblico di adolescenti. Il risultato è stato lusinghiero, tanto più che i giovani protagonisti del video sono stati selezionati, con apposito casting, tra non professionisti. Circostanza che, a nostro parere, ha reso ancor più verosimile ed immediato l’effetto della narrazione e lo spirito del riscatto di cui parla An To. A rendere più efficace il risultato finale, la partecipazione come special guest delle attrici Viviana Bazzani e Carol Lauro dall’HT Studio di Patrizia De Santis a Roma”.

I dati Istat più recenti sul bullismo non lasciano dubbi: secondo le interviste rilasciate nel 2017, un ragazzo su due di età compresa tra gli 11 e i 17 anni è stato vittima di bullismo o cyberbullismo. I tratti distintivi di questo fenomeno vanno dalla sopraffazione sui più deboli a vere e proprie violenze fisiche o psicologiche. Il fenomeno registra una crescita notevole rispetto agli anni precedenti, un fenomeno che si prefigura sempre più come un’emergenza sociale.

Ridevano tutti di me

Autore e interprete: An To, con la partecipazione di Massi

Script, regia e montaggio: Marco D’Andragora

Aiuto regia: Michele Marcheggiani

Prodotto da: Le Brì Production Italy di Clarissa Leone

Ispettore di produzione: Massimiliano Britti

Attori principali: Paolo Angelucci, Greta Buccella, Moris Secamiglio

Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − 4 =