Peschiera del Garda, Claudia Conte racconta “Il vino e le rose”

Lunedì 16 luglio alle 20.30 la giovane attrice-scrittrice Claudia Contepresenterà il suo nuovo romanzo Il Vino e le rose. L’eterna sfida tra il bene e il male (Armando Curcio Editore) a Peschiera del Garda (Verona). L’evento, organizzato dal padre spirituale degli artisti Don Luigi Trapelli, si svolgerà nel chiosco della Chiesa di San Benedetto di Lugana. Dopo l’incontro con Claudia Conte si terrà il concerto del quintetto degli ottoni “Verona Concentus Ottoni”.
La Conte, nonostante i numerosi impegni teatrali e cinematografici, sente il desiderio di incontrare il pubblico ed è impegnata in un fitto tour di presentazioni in tutta Italia.
Cosa mi aspetta? Cosa potrà offrirmi questo mondo così strano fatto di mille fiori e colori?” con questi interrogativi il lettore de “Il vino e le rose” inizia il suo viaggio attraverso la storia di tre amiche in costante ricerca del proprio equilibrio interiore. Irene, Luisa ed Eva affrontano le loro fragilità dall’infanzia all’età adulta trasformandole in punti di forza, seguendo il loro sentire senza farsi trascinare in scelte che la società spesso impone. L’incertezza del futuro, l’assenza di punti di riferimento e il forte individualismo – denominatore comune tra le protagoniste e ognuno di noi – rappresentano prove che formano le nostre anime e che, se superate, permettono di vivere più consapevolmente dando il giusto valore alle singole cose.
L’autrice: Claudia Conte è una giovane attrice e scrittrice di talento. Nata nel 1992, vive a Roma. Ha frequentato scuole teatrali e seguito corsi e seminari tenuti da importanti attori. Tra i suoi maestri Giancarlo Giannini e Michael Margotta (Actor’s Studio). Al suo attivo, ha diverse tournée teatrali. Recentemente è stata protagonista femminile dei recital di Vincenzo Bocciarelli Solo l’Amore resta, Shakespear’s Dream e Vita di Francesco, dello spettacolo Eros Italiano di Mariano Rigillo e di Comizio d’amore di Marcello Veneziani.
Attualmente affianca sulla scena Sebastiano Somma e Valerio Massimo Manfredi nello spettacolo tratto dal suo best-seller Ulisse. Il mio nome è Nessuno ed è diretta da Francesco Apolloni nello spettacolo La verità, vi prego, sull’amore. Ha preso parte a fiction televisive (Rosy Abate, Don Matteo, Conviventi in affitto, Gioventù Sballata) e film per il cinema (Le ali dell’angelo, Un’estate da leoni, Loro di Paolo Sorrentino, La Casalese, 2 e mezzo, Psychomentary, Klunni the klown, Il custode).
Appassionata di scrittura poetica, ha pubblicato la silloge Frammenti rubati al Destino. Nel 2013 è fondatrice di Nova Era, associazione di promozione di progetti con tematica sociale. Nel 2014 pubblica il suo primo romanzo Soffi Vitali. È l’autrice più giovane ad aver presentato un’opera al Salone Internazionale del libro di Torino. Lo scorso dicembre ha ricevuto il prestigioso Premio in Campidoglio “Oscar dei Giovani” per il suo poliedrico impegno in campo culturale, all’interno della Giornata d’Europa. Consegue la Laurea Magistrale in Giurisprudenza.
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × due =