DOMANI ESCE IN TUTTO IL MONDO IL NUOVO ALBUM DI INEDITI

“Emotional Tattoos

Pubblicato in due versioni diverse tra loro (italiana e inglese)

 

DA DOMANI IN RADIO IL SECONDO SINGOLO

“La Lezione”

 

INTANTO PROSEGUE IN TUTTO IL MONDO

Emotional Tattoos Tour”

 

A 14 anni di distanza dall’ultimo album di inediti, PFM – Premiata Forneria Marconi torna sulle scene della musica mondiale con “Emotional Tattoos” (in uscita domani, 27 ottobre, per InsideOutMusic/SonyMusic). L’album è pubblicato contemporaneamente in due versioni diverse tra loro (una italiana e una inglese).

 

Dopo “QUARTIERE GENERALE”, da domani sarà in rotazione radiofonica “LA LEZIONE”, il secondo singolo estratto dall’album. «Imparare a credere in noi è la lezione più importante» racconta Pfm in questo brano che è stato scelto come brano di chiusura del film “Anima” (per la regia di Rosario Montesanti e Pino Amendola, in uscita in primavera).

 

Emotional Tattoos” sarà disponibile in diverse edizioni per soddisfare tutte le esigenze di appassionati e non: Nero 2LP+2CD (Vinile versione inglese e doppio cd italiano e inglese), EDIZIONE LIMITATA (solo per l’Italia) Trasparente arancione 2LP+CD (vinile e cd versione italiana), edizione speciale 2CD Digipak (cd versione italiana e inglese / International version), 2CD Jewelcase (cd in versione italiana e inglese / US version), CD Jewelcase (cd in versione italiana / disponibile solo in Italia), Digital album (cd in versione italiana e inglese).

 

Emotional Tattoos“, è una album dalle sonorità internazionali che conferma, oggi più che mai, che la band non può essere racchiusa in vecchie e consumate etichette. “Emotional Tattoos“, trova la sua ispirazione nella visione odierna del pianeta e nel rapporto musica-sogno. Esprime una energia consapevole, capace di abbracciare l’ascoltatore, stimolando nel profondo la sua immaginazione.

Non sono solo canzoni, sono tatuaggi emotivi che puoi sentire sulla pelle.

 

“Emotional Tattoos” si dimostra un album non solo al passo con i tempi, ma proiettato nel futuro fin dall’immagine di copertina (creata da Stefano e Mattia Bonora, Concept Aereostella). «Sulla copertina si vede una fantastica nave spaziale guidata da Franz e Patrick, – commenta la band – una nave che ci porta in luoghi mai esplorati prima, accompagnando il pubblico nel nuovo mondo PFM, dove la musica non ha solo un’identità ma si evolve e abbraccia molti generi. “Emotional Tattoos” è un album che lascerà emozioni sulla pelle».

 

Questa la tracklist della versione italiana di “Emotional Tattoos: 1. Il regno, 2. Oniro, 3. La lezione, 4. Mayday, 5. La danza degli specchi, 6. Il cielo che c’è, 7. Quartiere Generale, 8. Freedom Square – instrumental, 9. Dalla Terra alla Luna, 10. Le cose belle, 11. Big Bang

Questa la tracklist della versione inglese di “Emotional Tattoos”: 1. We’re not an island, 2. Morning Freedom, 3. The lesson, 4. So long, 5. A Day we share, 6. There’s a fire in me, 7. Central District, 8. Freedom Square – instrumental, 9. I’m just a sound, 10. Hannah, 11. It’s my road

 

Prosegue intanto il tour che porterà PFM in tutto il mondo. Le prossime date saranno a TORINO (14 novembre), GENOVA (15 novembre), ZOETERMEER in Olanda (25 novembre), PADOVA (1 dicembre), VARESE (2 dicembre). A gennaio la band sarà in Giappone tra TOKYO (9 e 10) e OSAKA (11 gennaio) e il 31 gennaio di nuovo in Italia a BOLOGNA (Teatro Duse). Poi sarà la volta di MILANO (2 marzo al Teatro dal Verme), BRESCIA (9 marzo), ASSISI (11 marzo),ROMA (12 marzo al Teatro Olimpico) e NAPOLI (13 marzo al Teatro Augusteo). Dal 20 al 23 Aprile saranno in Brasile, tra SAN PAOLO, RIO DE JANEIRO, BELO HORIZONTE e PORTO ALEGRE. Il 25 Aprile arriveranno in Argentina a Buenos Aires, il 27 e il 29 in Chile (a CONCEPCION e a SANTIAGO DEL CHILE), il 30 aLIMA in Perù. Il 3 maggio a CITTÀ DEL MESSICO, il 6 Maggio a GETTYSBURG, 7 maggio a NEW YORK, l’8 maggio a CHICAGO, per tornare poi a LEGNANO (12 maggio).

 

“Emotional Tattoos” verrà raccontato da Pfm nelle Feltrinelli delle principali città italiane: Di seguito tutti gli appuntamenti: il 27 Ottobre a MILANO(Piazza Piemonte 2 – ore 18:30),  il 28 Ottobre a BOLOGNA (Piazza Ravegnana 1 – ore 18:00), il 30 Ottobre a GENOVA (Via Ceccardi 16 – ore 18:00), il 31 Ottobre a ROMA (Via Appia Nuova 427 – ore 18:00)

 

PFM Premiata Forneria Marconi è un gruppo musicale molto eclettico ed esuberante, con uno stile distintivo che combina la potenza espressiva della musica rock, progressive e classica in un’unica entità affascinante. Nata discograficamente nel 1971, la band ha guadagnato rapidamente un posto di rilievo sulla scena internazionale, entrando nel 1973 nella classifica di Billboard (per “Photos Of Ghosts”) e vincendo un disco d’oro in Giappone. Continua fino ad oggi a rappresentare un punto di riferimento. Recentemente PFM è stata premiata con la posizione n. 50 nella “Royal Rock Hall of Fame” di 100 artisti più importanti del mondo.

 

http://www.pfmworld.com

https://www.facebook.com/premiataforneriamarconiofficial/

twitter   @pfmufficiale

 

 

PFM

racconta

Emotional Tattoos

Il nuovo album di Pfm segna il ritorno in studio della band dopo due dischi sperimentali: “PFM in Classic: da Mozart a Celebration”, dedicato ai principali compositori di musica classica europea e “Stati di immaginazione“, un viaggio di suoni e immagini in otto brevi filmati multi tematici.

Emotional Tattoos” trova la sua ispirazione nella visione odierna del pianeta e dell’uomo, nel rapporto musica-sogno, riverberato nella realtà quotidiana. E’ un disco ad ampio respiro, della durata di oltre 60 minuti, con 11 brani inediti, in cui si ritrovano tutti gli stilemi di Pfm.

L’album, improntato sulla versatilità compositiva, esprime una energia capace di avvolgere l’ascoltatore e stimolarne l’immaginazione. La chiave di lettura delle composizioni è la combinazione di rock epidermico, atmosfere immaginifiche e sinfoniche, intrecciate con suoni contemporanei e vintage. Non sono solo canzoni, ma tatuaggi emotivi da sentire sulla pelle. L’album si chiude sulle note del pianoforte di Stefano Bollani special guest nel brano “Big Bang”/ “It’s my road”.

Emotional Tattoos” è caratterizzato dalla scelta di pubblicare in tutto il mondo le versioni in italiano e in inglese nella stessa confezione. I due dischi hanno tematiche condivise, ma non sono la traduzione uno dell’altro, per meglio focalizzare argomenti e diversità culturali. I testi in versione italiana sono di Franz Di Cioccio e Gregor Ferretti, mentre quelli in lingua inglese sono di Patrick Djivas ed Esperide eccetto due firmati da Marva Marrow già collaboratrice della band ai tempi di Chocolate Kings.

La copertina, concepita da Aereostella e realizzata dai fratelli Bonora con la direzione artistica di ArtKademy, rappresenta la riscoperta di un mondo rigoglioso dove il rispetto per la natura è al centro dell’esistenza. Una fantastica nave spaziale guidata da Franz e Patrick, porta la band in luoghi mai esplorati prima e accompagna il pubblico nel mondo Pfm, dove la musica non ha solo un’identità ma si evolve continuamente.

Dopo aver attraversato lo spazio temporale di molte epoche siamo ancora in volo. L’importante per noi è sempre stato to play: giocare / suonare. Crediamo che l’arte debba nutrirsi di esperimenti, di novità, di circostanze e non di consuetudine. Pfm ha l’esperienza degli oltre seimila concerti live che hanno contribuito a creare il nostro stile. Ci auguriamo sempre che il pubblico capisca quanto sia bella la musica, soprattutto se la si ama tutta, senza distinzione di genere”.

I brani in sintesi

Il regno è una riflessione sul nostro pianeta che non è in prestito, non è usa e getta, ma è un bene collettivo. La sua cura è un dovere di tutti e gli animali sono la nostra ultima poesia.

Oniro: Nella mitologia più arcaica Oniro, figlio del Sonno e delle Notte, è la personificazione del sogno. E’ lui che traghetta i sogni degli amanti per farli ritrovare al mattino.

La lezione La vita è la miglior maestra. Manda segnali, a volte anche duri, che dobbiamo saper cogliere e interpretare. Imparare a credere in noi è la lezione più importante.

Mayday Sulla terra c’è vita o è pubblicità? Un display oggi rappresenta meglio lo scorrere del nostro tempo. Mentre gli uccelli cantano per il sole, a noi basta stendere i sogni ad asciugare.

La danza degli specchi Lo specchio riflette le vite, le mischia, le moltiplica e con la musica fa ballare tutti i frammenti delle nostre personalità. Girare le epoche e il mondo in un istante è una magia. La musica è potente perché è un solo grande continente.

Il cielo che c’è Un fiume si ammala tra petrolio e progresso, un bosco vivo significa ancora libertà. Sotto qualsiasi cielo possiamo contare sull’amore perché non ha paura di nulla.

Quartiere Generale In un futuro intermittente come il nostro, quelli che stanno al QG parlano molto ma fanno sempre poco. Le chiacchiere stanno a zero. La piazza si aspetta una stagione di cambiamenti e non le solite promesse.

Freedom Square Ritmo serrato, sfumature e colori con gli strumenti che si avvicendano nella loro espressività: è la risposta in musica che sottolinea gli umori della piazza.

Dalla terra alla luna Un viaggio virtuale per guardare da lontano il luogo dove viviamo, dove aspettiamo sempre qualcosa che in fondo abbiamo già.

Le cose belle Le cose belle sono ovunque, ma se le chiamiamo a voce alta non accadono. A volte sono più vicine a noi di quanto immaginiamo.

Big Bang Il big bang nella vita avviene quando ti riprendi la libertà. Quando il mare fa il mare e l’amore non ti avvisa del suo arrivo, tu sei libero di improvvisare…

Emotional Tattoos

Tracklist e crediti

Produzione: Iaia De Capitani per Aereostella

Produzione artistica ed esecutiva: Franz Di Cioccio & Patrick Djivas

Arrangementi Patrick Djivas & Franz Di Cioccio

con la partecipazione di Marco Sfogli*

Alessandro Scaglione** per l’arrangiamento orchestarle

PFM

Franz Di Cioccio voce solista, batteria

Patrick Djivas basso, tastiere

Lucio Fabbri violino, viola

Marco Sfogli chitarre

Alessandro Scaglione piano, tastiere

Alberto Bravin tastiere, seconde voci

Roberto Gualdi percussioni

Registrato a: Metropolis Recording Studio – Milano from Maggio a Luglio 2017

Fonico Alessandro Marcantoni

Mixato da Alessandro Marcantoni & Patrick Djivas

Masterizzato da Alessandro Marcantoni

Idea di copertina Aereostella

Artwork: Stefano Bonora – Mattia Bonora for the lettering

Art direction Artkademy

Photografo Orazio Truglio

Edizioni musicali Aereostella

Product layout Thomas Ewerhard – www.ewerhard.com

Product management Stefan Franke for InsideOutMusic

PFM Management: Iaia De Capitani

PFM Booking Agency D&D Concerti – Milano www.diedi.com

PFM Official Site www.pfmworld.com

PFM youtube www.youtube.com/user/pfmpfmofficial

PFM Official Facebook: www.facebook.com/premiataforneriamarconiofficial/

Twitter @pfmufficiale

Grazie a: Alessandro Marcantoni per il suo paziente lavoro, Fabio e tutto lo staff dello Studio Metropolis

Pina per i suoi incredibili spaghetti

Thomas Waber, Paolo Maiorino,

Chuck Rolando (English phonetic coach)

Un grazie special a: Stefano Bollani che ha suonato nel brano “It’s My Road” / “Big Bang” registrato da Roberto Lioli @ Studio Casa del Jazz – Roma Grazie a Valerio Sabatini – Studio 12 Pianoforti -Roma

Iaia per la sua dedizione a questo progetto

PFM ringrazia per la strumentazione: Tama Drums / Zildjian Cymbals / Evans Drum Heads / Promark / Mogar Music and Bode Music Gear / Ibanez Guitars / DV Mark Amps / DiMazio pickups / Biarnel Bass / Galli strings / Roberto lajolo, Midi Music / Andrea Pozzi, MidiWare / Yamaha piano e keyboard

  1. Il Regno** 7.12 (F. Di Cioccio – P. Djivas / F. Di Cioccio – G. Ferretti)
  2. Oniro* 6.06 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / F. Di Cioccio – G. Ferretti)
  3. La lezione* 5.08 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / F. Di Cioccio – G. Ferretti)
  4. Mayday 5.56 (F. Di Cioccio – P. Djivas / F. Di Cioccio – G. Ferretti)
  5. La danza degli specchi* 6.03 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / F. Di Cioccio – G. Ferretti)
  6. Il cielo che c’è* 4.55 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / F. Di Cioccio – G. Ferretti)
  7. Quartiere Generale 5.27 (F. Di Cioccio – P. Djivas / F. Di Cioccio – G. Ferretti)
  8. Freedom Square* 4.47 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli)
  9. Dalla Terra alla Luna* 5.57 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / F. Di Cioccio – G. Ferretti)
  10. Le cose belle* 5.16 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / F. Di Cioccio – G. Ferretti)
  11. Big Bang* 5.07 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / F. Di Cioccio – G. Ferretti)
  12. We’re not an island** 7.12 (F. Di Cioccio – P. Djivas / Marva Marrow)
  13. Morning Freedom * 6.06 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / P. Djivas- Esperide)
  14. The lesson* 5.08 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / P. Djivas- Esperide)
  15. So long 5.56 (F. Di Cioccio – P. Djivas – P. Djivas- Esperide)
  16. A day we share* 6.03 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / P. Djivas- Esperide)
  17. There’s a fire in me* 4.55 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M.Sfogli / Marva Marrow)
  18. Central District 5.27 (F. Di Cioccio – P. Djivas / P. Djivas- Esperide)
  19. Freedom Square* 4.47 (F. Di Cioccio – P. Djivas- M. Sfogli)
  20. I’m just a sound* 5.57 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / P. Djivas- Esperide)
  21. Hannah* 5.16 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / P. Djivas- Esperide)
  22. It’s my road * 5.07 (F. Di Cioccio – P. Djivas – M. Sfogli / P. Djivas- Esperide)

 

Queste le prossime date confermate:

14 Novembre a Torino – Teatro Colosseo

15 Novembre a Genova – Teatro Carlo Felice

23 Novembre a Trento – Auditorium Santa Chiara

25 Novembre a Zoetermeer – De Borderij (Olanda)

1 Dicembre a Padova – Gran Teatro Geox

2 Dicembre a Varese – Teatro Openjobmetis

29 Dicembre a Bari – Teatro Petruzzelli

9 Gennaio a Tokyo – Billboard (Giappone)

10 Gennaio a Tokyo – Billboard (Giappone)

11 Gennaio a Osaka – Billboard (Giappone)

31 Gennaio a Bologna – Teatro Duse

2 Marzo a Milano – Teatro Dal Verme

9 Marzo a Brescia – PalaBrescia

11 Marzo a Assisi-Santa Maria degli Angeli – Teatro Lyrick

12 Marzo a Roma – Teatro Olimpico

13 Marzo a Napoli – Teatro Augusteo

24 Marzo a Montecatini – Nuovo Teatro Verdi

20 Aprile a San Paolo – Espaco das Amaericas (Brasile)

21 Aprile a Rio de Janeiro – Vivo Rio (Brasile)

22 Aprile a Porto Alegre – Bourbon Country (Brasile)

23 Aprile a Belo Horizonte – Teatro Palacio dad Artes (Brasile)

25 Aprile Buenos Aires (Argentina) – Teatro Coliseo

27 Aprile Concepcion (Chile) – Teatro de la Universidad de Concepcion

29 Aprile Santiago del Chile (Chile) Teatro Oriente

30 Aprile Lima (Perù) – venue da definire

3 Maggio a Città del Messico– BlackBerry Hall (Messico)

6 Maggio a Gettysburg – Majestic Theater (Usa)

7 maggio a New York City – Highlineballroom (Usa)

8 maggio a Chicago – Reggies Live (Usa)

12 Maggio a Legnano – Teatro Galleria

Tour sempre in aggiornamento

Per i biglietti e le prevendite info su: www.pfmworld.com

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × quattro =