Parte dal femminicidio dello scorso 8 marzo a Cirò Marina il nuovo appuntamento con “Quarto Grado”, in onda venerdì 24 marzo, alle ore 21.15 su Retequattro.

 

Gianluigi Nuzzi, con Elena Tambini, approfondisce il delitto di Antonella Lettieri, commessa di 42 anni, di cui gli inquirenti hanno già indicato il nome del presunto responsabile: Salvatore Fuscaldo, un vicino di casa, che sarebbe stato inchiodato dalle tracce individuate nella sua auto.

Dopo il fermo e il trasferimento in carcere dell’uomo – che si proclama innocente –  le indagini proseguono a ritmo serrato. È necessario chiarire i tasselli di una vicenda con molti punti oscuri, a partire dal movente e dal grado di coinvolgimento della moglie dell’uomo.

 

A seguire, la trasmissione a cura di Siria Magri torna sul caso di Roberta Ragusa. Sono state depositate le motivazioni per le quali il gup Elsa Iadaresta ha condannato il marito della donna a 20 anni di reclusione con il rito abbreviato. «Antonio Logli ha raccontato una mole di menzogne come ha sempre fatto nella sua vita», scrive il giudice, che poi prosegue: «Non è solo un bugiardo, ma anche un uomo arido e calcolatore».

 

Infine, “Quarto Grado” riaccende i riflettori su uno dei grandi misteri della storia d’Italia, il “disastro del Moby Prince”: il programma propone nuovi elementi sull’incidente marittimo del 10 aprile 1991, quando il traghetto Moby Prince e una petroliera entrarono in collisione nel porto di Livorno. Nell’incendio trovarono la morte i 140 passeggeri della nave. Si salvò solo un giovane mozzo napoletano.

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × 4 =