Secondo appuntamento domenica 26 febbraio alle 22.50 su Raitre con “I Ragazzi del Bambino Gesù” – Ospedale Pediatrico, il documentario ideato da  Simona Ercolani e prodotto da Stand by me che racconta la straordinaria quotidianità di dieci giovani che vivono una dura battaglia per la vita.

In questa puntata, Roberto ha appena affrontato il trapianto di midollo e si trova ad affrontare una condizione fisica non proprio ottimale. Fortunatamente entrambi i genitori lo sostengono, cercando di fargli superare la nausea e il malessere che costantemente lo tormentano. Mamma Silvia cerca persino di prenderlo per la gola preparandogli uno dei suoi piatti preferiti.

Il piccolo Simone, invece, a causa di una febbre sospetta viene ricoverato in ospedale e la sua terapia viene sospesa per qualche giorno. Il suo stato di salute però dopo poco tempo migliora a tal punto che i medici decidono che è arrivato il momento per lui di far ritorno a casa. I fratelli e un intero paese lo aspetteranno per una festa a sorpresa.

Klizia invece trascorre giornate gioiose su NaveItalia tra un bagno in mare e il lavoro in cucina dove sta preparando il tiramisù per tutto l’equipaggio. A darle una mano c’è Ginevra, una ragazza di 17 anni di Olevano Romano con cui Klizia stringe un bel rapporto d’amicizia. A Ginevra la malattia fa paura e il potersi confrontare con delle coetanee le permette di superare molte barriere che credeva insormontabili.

 

“I ragazzi del Bambino Gesù” – Ospedale Pediatrico – è un format originale Stand by me. Produttore creativo: Simona Ercolani. Curatore: Davide Acampora. Autori: Carlo Altinier, Simona Iannicelli e Lidia Barro. Regia: Marco Mangiarotti. Produttore esecutivo: Melisa Scolaro.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 5 =