PER LA “6. GIURIA DEI GIOVANI DEL VVFILMF “ALLA 72. MOSTRA
INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA VINCE:
REMEMBER DI ATOM EGOYAM
La Giuria composta da 45 ragazzi scelti dal Direttore del vvfilmf (Vittorio Veneto Film Festival) Elisa Marchesini, anche quest’anno ha decretato il miglior film tra i 10 titoli proposti dal Direttore Artistico il dott. Alberto Barbera: “Remember” di Atom Egoyan
“Il film dimostra agli occhi di ogni spettatore, bambino o adulto, quanto un trauma possa segnare e spingere a compiere cattive azioni. Abbiamo di fronte un personaggio anziano, stremato e stanco reduce da Auschwitz. La forza di Zev si fa strada durante tutta la pellicola, anche una volta arrivati alla fatidica scoperta. La colonna sonora
eccellente, accompagna il protagonista, spinto dalla vendetta, nel suo lungo viaggio. La tensione è palpabile grazie ad un ottimo lavoro di regia e direzione della fotografia. Il film dimostra e vuole ricordare anche alle nuove generazioni, l’assassinio di milioni di persone e i traumi che ne sono derivati. La sceneggiatura è incalzante, il ritmo è incalzante e il forte carattere di Zev emerge prepotentemente nella narrazione.”
La menzione speciale è stata attribuita a “11 Minut (11 Minutes)” di Jerzy Skolimowski con la seguente motivazione: “Il film si apre con vite comuni e normali che, con il proseguire dei minuti si intrecciano tra loro in un crescendo di eventi. Il reparto sonoro è la colonna portante della pellicola. È innovativo, sperimentale ed esplosivo. La tensione delle scene cresce con la musica e mantiene il ritmo incalzante promesso sin dall’inizio. Lo spettatore si immerge in queste vite senza perdersi, grazie anche ad un riuscitissimo montaggio, che non distrae. Jerzy Skolimowski con 11 Minuit vuole mostrarci quanto un “singolo pixel morto” possa essere indifferente in questo grande schermo che è il mondo”.

Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 2 =