ROMA VERSO L’EGITTO in scena al Teatro Argentina

Domenica 15 aprile (ore 11) _ Teatro Argentina

quinto appuntamento del ciclo LUCE SULL’ARCHEOLOGIA

ROMA VERSO L’EGITTO. Protagonisti e vicende

Francesca Cenerini

Professoressa di Storia Romana all’ Alma Mater Studiorum di Bologna
Alessandro Pagliara

Professore di Storia Romana all’Università di Parma
Claudio Strinati

Storico dell’Arte

Introduce e presenta Massimiliano Ghilardi

Anteprime dal passato a cura di Andreas M. Steiner

 

Continua il ciclo d’arte e storia Luce sull’Archeologia che domenica 15 aprile (ore 11) al Teatro Argentina propone il quinto incontro dal tema ROMA VERSO L’EGITTO. Protagonisti e vicende con i contributi di Francesca Cenerini, professoressa di Storia Romana all’Alma Mater Studiorum di Bologna, Alessandro Pagliara, professore di Storia Romana all’Università di Parma, e con lo storico dell’Arte Claudio Strinati.

Un incontro-lezione per raccontare “protagonisti e vicende” della conquista romana dell’Egitto, quando Cleopatra l’ultima regina della Terra dei Faraoni, venne sconfitta assieme a Marco Antonio da Ottaviano e da Agrippa ad Azio nel 31 a.C.; l’ultimo dei regni nati dalla dissoluzione dell’impero di Alessandro entra così nella sfera amministrativa di Roma.

Un’occasione per ripercorrere le vite personali dei grandi protagonisti di questa storia, Cesare, Antonio e Ottaviano, a loro volta sposati oppure parenti di eccezionali matrone romane che hanno rappresentato l’antitesi al modello Cleopatra.

Walter Nicoletti
Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Walter Nicoletti

Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 4 =