Sabato 5 settembre 2015 Marracash, Paul Kalkbrenner (live) e Color Splash w/Tommy Trash @ Home Festival di Treviso.

Sabato 05 settembre contenuti assolutamente trasversali, quelli concepiti per il Rizla+
Stage dell’Home Festival di Treviso, in programma in Viale della Serenissima – Area
Dogana di Treviso da giovedì 3 a domenica 6 settembre. Musica elettronica, hip-hop e un mix di effettistiche cromatiche e sonore da lasciare senza parole: così ci si divertirà e si danzerà sabato 5 all’Home Festival, merito di una line-up che destinata a coinvolgere sia un pubblico mainstream sia la community dei clubbers più accaniti. Entriamo nel dettaglio in ordine rigorosamente cronologico.
Gemitaiz & Madman (dalle 19.15 alle 20): duo rap autentica rivelazione delle ultime
due stagioni. Merito dell’ album Kepler, dal quale è nato il “Kepler Tour”. Nei prossimi
giorni uscirà il primo disco ufficiale da solista di Madman.
Marracash (dalle 20.30 alle 21.30): fa tappa all’Home lo Status Tour 2015 dell’autentico King of Rap, tour dedicato al suo quarto album, frutto di un intenso periodo di lavoro trascorso tra Londra, Milano e Los Angeles. Un album mixato da Anthony Kilhoffer, braccio destro di Kanye West.
Postaal (dalle 21.45 alle 22.30): duo anglo-francese che sta facendo parlare tutto il
sottobosco elettronico più sofisticato. Ad ottobre è atteso il loro nuovo album, preceduto dal singolo Give It Away.
Paul Kalkbrenner live (dalle 22.45 alle 00.15): Fenomeno più unico che raro, Paul
Kalkbrenner ha appena saputo mettere di nuovo d’accordo tutti con il suo nuovo album 7, merito di una techno in grado da sempre di conquistare club, festival, charts,
cinematografi.
Color Splash w/ Tommy Trash (dalle 00.45 alle 2): Color Splash è un mix di
effettistica colorata tra Co2, fuochi, coriandoli e tanto, tanto colore che viene lanciato sul pubblico danzante. In un contesto così ludico la musica viene colorata da Tommy Trash, dj e produttore australiano esploso nel 2012/13 con la hit mondiale Reload, firmata insieme a Sebastian Ingrosso e John Martin e confermatosi lo scorso anno con la sua compilation Inspired, per tacere dei suoi remix per Zedd, Steve Aoki e soprattutto Deadmau5: il remix per quest’ultimo, in particolare, gli valso una nomination ai Grammy Awards, gli Oscar della Musica nel 2012. Prima di Tommy Trash, il compito di aprire il djset spetta a Louders. Color Splash ad Home è l’ultima tappa del suo tour italiano 2015, dopo i party a Brescia, Verona e Riccione.
L’abbonamento a Home Festival per tutti quattro i giorni costa 40 euro + ddp, i biglietti giornalieri costano 13,50 euro + ddp, e sono disponibili sui siti

www.homefestival.eu
www.ticketone.it e www.mailticket.it.

I cancelli di Home aprono tra le 16.30 e le 17.

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza. Allievo esperto di Kung Fu

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − 9 =