Un’interessante panoramica sul cinema e sulla cultura indiana. Il cinema di Bollywood- la più grande industria cinematografica del mondo – con i suoi mille film all’anno, sei milioni di persone impiegate, le popolari colonne sonore e le superstar adorate come delle divinità induiste è diventato ora anche uno strumento di diplomazia dell’India nelle relazioni internazionali.
E’ un cinema totalmente a sè stante, che a noi occidentali fa desiderare di scoprire un mondo ricco di cultura e di sapori indiani.
Dal 7 al 10 Giugno, a Presicce, uno dei borghi più belli d’Italia, presso il Palazzo Ducale e Piazza del Popolo, si terrà l’edizione inaugurale dell’India Film Festival of Salento. Il Primo ed unico film festival del suo genere in Sud Italia. Saranno 4 giorni di cinema ad ingresso libero e una serie di eventi dedicati alla cultura indiana
L’evento è organizzato dall’Associazione Salento Cinema in collaborazione e con il sostegno della Città di Presicce, dell’Ente del Turismo Indiano “Incredible India” e da Air India. Sponsor principale l’ azienda Martinucci.
Il programma degli appuntamenti è davvero vasto. Si inizia giovedì 7 Giugno, intorno alle 18,00 presso la sala del Trono di palazzo Ducale con una Conferenza sull’India e la presentazione del libro “Cronache indiane” a cura di Carlo Buldrini. L’Occidente si è sempre trovato in grande difficoltà nel tentativo di interpretare la realtà indiana. Per secoli, l’approccio orientalista ha posto esclusivamente l’accento sulla sua spiritualità e sulla sua cultura millenaria. Carlo Buldrini vi ha trascorso più di metà della sua vita e ha scritto le “cronache indiane” raccolte nel presente volume. Dall’incontro con Indira Gandhi a quello con Krishnamurti, dall’assassinio di Rajiv Gandhi agli scontri tra hindu e musulmani, costellati di stragi e veri e propri pogrom, dalla vita nei villaggi rurali e nelle infernali metropoli alle architetture avveniristiche di Electronic City, la Silicon Valley indiana vicino a Bangalore.
A seguire il documentario “India del Sud” di Claudio Cardelli: Un viaggio, realizzato in motocicletta, parte dalla moderna e informatica Bangalore per snodarsi su oltre 2500 km. L’incontro è alla presenza dell’autore. Alle 21:15 si entra nel vivo della rassegna con il primo lungometraggio in programma “To Let” Affittasi diretto da Ra Chezhian al suo debutto alla regia. Il film è tratto da una storia vera e racconta la storia di una famiglia di ceto medio-basso alla ricerca di una casa in affitto.
Il venerdì 8 Giugno si proseguirà con una serie di incontri con la dott.ssa Nancy Myladoor, medico chirurgo e una delle maggiori esperte in medicina Ayurveda in Italia.  Alle ore 18:00 presso la sala conferenze di Palazzo Ducale Seminario “Le proprietà delle spezie nella cucina indiana”, mentre sabato 9 alle ore 19:00 nel Giardino  Pensile, seminario: “Ayurveda, antica scienza medica alla luce della medicina moderna” e domenica l’ultimo incontro alle 10:00 su “Effetti e Benefici dello Yoga”.  A conclusione della giornata Indian Night  Cena Indiana preparata dalla cuoca Indiana Rehana Ferdous con la partecipazione di danzatrici Bollywood e musica live Indiana presso il Giardino Pensile di Palazzo Ducale
Sabato pomeriggio dalle 15:00, un pomeriggio dedicato ai bambini e genitori con l’Holi Kids Fest la festa religiosa più colorata e divertente al mondo, la festa del colore e dell’amore per tutta la famiglia. La giornata di Sabato prosegue con la proiezione di due lungometraggi in programma; alle 20:00 il film che ha registrato il più alto incasso di tutti i tempi con protagonista una donna “Mary Kom” diretto da Omung Kumar, cronaca della vita della pugilessa indiana “Mary Kom” e le sue difficoltà prima di realizzare il suo sogno, dalla povertà all’oro mondiale nella boxe. E a chiudere la serata alle 22:15 il classico film di Bollywood “Tanu Sposa Manu” diretto da Aanand L.Rai – Manu torna in India per cercare moglie, incontra la ragazza dei suoi sogni, ma purtroppo scopre che è innamorata di un altro.
Domenica, l’ultima giornata dell’India Film Fest con la mattinata e il primo pomeriggio dedicati allo Yoga.  In Piazza del Popolo ci saranno diverse sessioni di Yoga dedicate ai grandi e piccini a cura della dott.ssa Sabrina Rizzo;  dalle 12 alla 12:30 Hata Yoga, dalle 15 alle 15:30 Yoga per bambini e dalle 15:30 alle 14 Yoga della risata.  Alle 19:30 l’ultimo film in programma “Pink” Rosa diretto da Aniruddha Roy Chowdhury, una storia insolita che si concentra sui diritti delle donne, in particolare il diritto di dire “NO”: Una giovane donna vittima di stupro, ingiustamente incolpata del tentato omicidio del suo violentatore, è difesa da un avvocato in pensione che sfida la cultura indiana. Rosa è una potente affermazione contro la mentalità feudale esistente nella maggior parte dell’India, dove uomini e donne sono giudicati secondo un criterio diverso. E se l’uomo proviene da una famiglia potente, allora la lotta per la giustizia è ancora più distorta.
A concludere l’edizione inaugurale dell’India Film Fest sarà il Bollywood Party, nell’atrio del Palazzo Ducale. Il Bollywood  DJ set con il famoso DJ Indiano Aery e con la partecipazione straordinaria di Kevita Soni & Andrea Presa. Danza Odissi, Didjeridoo e Bollywood. Programma completo:

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 4 =