Scuola: le date di ritorno in aula Regione per Regione

A settembre ricomincia la scuola. Sembra essere ormai ufficiale la decisione del Ministro dell’Istruzione che sta mettendo a punto tutte le soluzioni per garantire un ritorno degli alunni in classe in piena sicurezza. La data del ritorno in classe è del 14 settembre, ma sarà comunque garantita l’autonomia.

Ogni città  ha stabilito date orientative di rientro, chi anticiperà al 7 settembre, chi invece andrà più tardi, il 24 settembre. La Provincia Autonoma di Bolzano sarà la prima a riprendere l’attività scolastica il 7 settembre con la scuola che invece chiuderà il 16 giugno 2021. Il 7 torneranno in classe anche gli studenti di  Lazio, Sicilia, Liguria, Basilicata, Umbria, Abruzzo, Trento, Piemonte, Valle d’Aosta ed Emilia Romagna e probabilmente anche la Campania.

Il 15 settembre sarà la data di rientro per la Toscana che concluderà l’anno il 10 giugno, mentre le Marche, che inizieranno sempre il 15 finiranno l’anno scolastico il 5 giugno del 2021.

Un unica regione riprenderà le lezioni il 24 settembre, la Puglia. Inizialmente anche la Campania aveva stabilito un tardivo ritorno tra i banchi di scuola, ma molto probabilmente la data sarà anticipata.

Nel corso dell’anno scolastico saranno previste interruzioni della didattica nei giorni del 2 novembre 2020, 7 dicembre 2020, dal 23 dicembre 2020 al 5 gennaio 2021 per le vacanze natalizie, dal 1 aprile 2021 al 6 aprile 202 per le vacanze pasquali, 31 maggio 2021 e 1 giugno 2021.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + undici =