Showbiz di Luca Ferrariracconta il lato B della Grande Bellezza.

di Emanuela Del Zompo

Un documentario prodotto da Valerio Mastandrea, di cui i protagonisti Riccardo Modesti, Shultz e Massimo Marino e stefano Natale raccontano la vita notturna Romana attraverso i loro show, feste tra locali notturni, case e strade. Protagonisti di una dolce vita popolare, questi sembrano essere rimasti a quella dimensione romana degli anni 80 e 90 che li ha portati sullo schermo di reti televisive locali e nazionali.
La sera ballano, ma di giorno vivono la loro quotidianità fatta di piccoli abitudini. Sullo sfondo c’è la Roma degli appartamenti alla magliana, delle feste eleganti in centro, della tangenziale est, dei bar dei vip e di quelli che circondano il raccordo anulare. La Roma delle serate di Miss intimo e Miss Tanga a Fiano Romano o a Ronciglione, delle feste al Diva Futura, dei karaoke stonati.
I quattro protagonisti, raccontati in un documentario tutto girato in presa diretta, ricordano quelli della commedia all’italiana. piccole scintille di un passato lontano da cui echeggia il rumore degli anni 80 e 90.
Noi della redazione li abbiamo incontrati e a ciascuno abbiamo chiesto come mai hanno deciso di partecipare a questo progetto e come si sono rivisti sullo schermo.

Il primo a rispondere Shultz noto a molti come il microfonista di Costanzo….

“Mi è stato offerto di partecipare a questo documentario e ne sono veramente felice, certo sono passati molti anni da quando lavoravo con Costanzo in tv e le immagini di ora che mi mostrano sul grande schermo al pubblico sono diciamo differenti, per non dire invecchiato ma sicuramente mi fa piacere vedere e riassaporare ricordi così felici.

Riccardo Modesti, dice anche lui che è stato felicissimo di partecipare a questo progetto perché raccontano la sua vita, il suo lavoro, “le sue ragazze” che ne gli anni sono diventate migliaia con il suo concorso di Miss Intimo…

rivedermi sullo schermo mi da felicità, poi il film a qualcuno può piacere a qualcun’altro no…siamo degli svitati che non vogliono crescere. Shult è il più tranquillo mentre Marino il più agitato”!

Marino all’affermazione di Modesti risponde…

bella fratè, se lo dicono sarà pure così… sono quello che sono è già da qualche anno che mi sono accettato…. il progetto? l’ho preso come un lavoro… divertente naturalmente…

L’ultima domanda va al regista Luca Ferrari. Com’è nato il progetto e quali difficoltà ha incontrato nel realizzarlo?

Nessuna difficoltà: mi è stato proposto dal produttore Valerio Mastandrea.

 

Il progetto costato 25,000 euro è in cerca di distribuzione.

 

 

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 3 =