Silvia Provvedi: ‘Con Malefix sono felicissima’

Silvia Provvedi ha spiegato che dopo la brutta esperienza con Fabrizio Corona, che comunque rifarebbe, oggi è di nuovo felicissima grazie a Malefix, soprannome del suo fidanzato Giorgio De Stefano.
Silvia Provvedi è felicissima con il nuovo fidanzato, l’imprenditore di origini calabresi Giorgio De Stefano, conosciuto anche con il soprannome di Malefix. L’ex geiffina vip lo ha raccontato durante un’intervista radiofonica rilasciata all’emittente Radio Radio, spiegando di non avere alcun rimpianto per il suo percorso, inclusa la relazione con Fabrizio Corona.

Parlando dell’ex manager dei paparazzi ha infatti detto: “Con lui rifarei tutto quello che ho fatto perché quando amo faccio ciò che mi dice il cuore, sarei ipocrita a dire il contrario. L’amore per me è stato importante, dopo non credo che mi sia stato portato rispetto, però adesso sono felice di essermi lasciata dietro questa sofferenza”. Secondo Silvia, Fabrizio non l’ha però mai amata: “Io penso che quando si ama si fa star bene. Io bene non posso dire di esser stata bene, quindi direi probabilmente non mi ha amata”.

Oggi invece la situazione è diversa, Giorgio, che ha tra l’altro alle spalle un’altra relazione con un’ex gieffina vip, la pallavolista Veronica Angeloni, ha restituito il sorriso alla 25enne. “Sono innamorata. Ho fatto la scelta giusta per me, non posso dire di non essere felice, sono felicissima”, ha concluso la Provvedi.

Walter Nicoletti
Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Walter Nicoletti

Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × uno =