Sky Arte HD: arriva in Italia il film sul mostro sacro del cinema francese “Depardieu contro tutti”

French actor and newly-minted Russian citizen Gerard Depardieu gives a thumbs-up on June 6, 2013 after holding a press conference dedicated to the launch of the first Russian film festival in Nice, in southeastern France. The Russian film festival in Nice will be taking place from June 14 to 17. "Raspoutine", a 2011 film by French director Josee Dayan, which features Depardieu in the lead role, will be presented on the festival's final day on June 17. AFP PHOTO / VALERY HACHE (Photo credit should read VALERY HACHE/AFP/Getty Images)

Geniale, a tratti odioso, appassionato, eccessivo. Una cosa è certa: Gérard Depardieu non lascia mai nessuno indifferente. Ma anziché soffermarsi sulla sua immagine di star decadente, lo psicanalista e autore Gérard Miller si è interrogato sul vero Gérard Depardieu e sulla sua storia piena di luci ed ombre. Ne è nato un documentario appassionato, un ritratto autentico che non nasconde nulla del suo percorso, delle sue scelte, dei suoi errori, dei suoi successi e dei suoi fallimenti:  Depardieu contro tutti, (titolo originale Gérard Depardieu, l’homme dont le père ne parlait pas) inedito in Italia e in onda in prima visione assoluta su Sky Arte HD (120 e 400 di Sky) domani, venerdì 3 marzo alle 21.15.

 

I registi ripercorrono la vita e la carriera di Depardieu, a partire dalla sua infanzia tumultuosa a Châteauroux., segnata dalla povertà e dal mutismo doloroso di suo padre analfabeta, fino alla sua attuale vita a Mosca, dove ha ottenuto la cittadinanza, non senza destare polemiche. Il documentario è ricco di immagini di archivio e di testimonianze preziose. Tra queste, quelle di Bertrand Blier, di Sylvie Pialat, della sua ex compagna Karine Silla, madre di sua figlia Roxane, di Pierre Richard, di Jean-Claude Carrière, Jean Benguigui, Marie Gillain e Serge Toubiana.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − diciassette =