Giovedì 29 giugno alle 19.20 su Sky Arte HD (canale 120 e 400 di Sky) va in onda in prima visione VIVA ARTE VIVA – LA BIENNALE 2017, il documentario sull’esposizione internazionale d’arte attualmente in corso a Venezia, ai Giardini e all’Arsenale. Un viaggio nella 57. Biennale d’Arte, dal titolo VIVA ARTE VIVA curata dalla francese Christine Macel, proveniente dal Centre Pompidou di Parigi, e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta.

 

Il film, una produzione originale Sky Arte HD, illustra il percorso della mostra che, come indica il titolo, si annuncia come una grande metariflessione sull’arte e si propone di indagare i multiformi legami tra arte e vita. Per questo sono stati previsti tanti incontri con gli artisti partecipanti e alcune performance live di grande impatto visivo, come quella realizzata dal nigeriano Jelili Atiku che ha attraversato l’Arsenale su un cavallo bianco.

VIVA ARTE VIVA si sviluppa intorno a nove capitoli, con due primi universi nel Padiglione Centrale ai Giardini e sette altri universi che si snodano dall’Arsenale fino al Giardino delle Vergini. Gli artisti partecipanti sono 120, provenienti da 51 paesi diversi, e 3 paesi sono presenti per la prima volta: Antigua e Barbuda, Kiribati e Nigeria. Il percorso creato da Macel inizia con alcuni capitoli legati alla vita interiore dell’artista e alla sua pratica nell’atelier per poi allargarsi a una dimensione più collettiva e sociale con l’incontro tra arte, magia e sciamanesimo nelle comunità più arcaiche e tradizionali. Intorno alla mostra di Macel sarà poi possibile ammirare un’esplosione di forme e di suoni, in una gara della creatività che ha visto quest’anno vincere la Germania, con un padiglione presidiato da una muta di dobermann.

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + sei =