Domenica 3 Aprile alle ore 16.30
Centrale Preneste Teatro
Ruotalibera Teatro
presenta
Strega bistrega

Nuovo appuntamento della stagione con la rassegna Infanzie in gioco 2015/16: domenica 3 Aprile alle ore 16.30 a Centrale Preneste Teatro (Via Alberto da Giussano, 58 – Roma) va in scena lo spettacolo Strega Bistrega di Ruotalibera Teatro. La regia è di Fabio Traversa e Tiziana Lucattini, l’interpretazione è affidata a Cora Presezzi e Fabio Traversa e, in video, a Dawid Job Wasiulewski Rocca. La protagonista dello spettacolo è una strega ostinatamente ignorante, una sopravvissuta di una tradizione stregonesca antica e superata. Deve trovare da mangiare e non è facile. C’è una figlia ignorante anche lei, ma curiosa. Esistono altri esseri al mondo? Bambini? E come sono fatti? Forse possono diventare un pasto invitante. Ma se già il bambino in tutte le fiabe è preda inafferrabile, in questa storia lo è ancora di più.

Adatto dai 3 ai 10 anni. Il costo del biglietto è di 5 euro per tutti.
Libro on-line http://www.onyxebook.com/prodotto/quelli-che-si-alzano-sulla-punta-dei-piedi/
Un’avventura lunga più di vent’anni: online i testi teatrali di Tiziana Lucattini con la prefazione di Mario Bianchi.

Strega bistrega
Compagnia Ruotalibera Teatro
Di: Fabio Traversa
Con:
Cora Presezzi nella parte di Margherita Margheritone
Dawid Job Wasiulewski Rocca in video nella parte di Pierino Pierone
Fabio Traversa nella parte della Strega Bistrega
Scene: Francesco Persico
Costumi: Valentina Bazzucchi
Disegno luci: Martin Beeretz
Regia: Fabio Traversa e Tiziana Lucattini

Centrale Preneste Teatro Via Alberto da Giussano, 58 – Roma

Domenica 3 Aprile alle ore 16.30

Biglietto unico: 5.00 € (prenotazione consigliata)

Info e prenotazioni: 06 27801063 – 25393527

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × cinque =