Su Rai Movie tre film di Paolo e Vittorio Taviani

Sabato 21 aprile in onda su Rai Movie tre film di Paolo e Vittorio Taviani.

A partire dalle 21.10, fino alla mezzanotte inoltrata, prosegue l’omaggio al cinema di Vittorio Taviani che, assieme al fratello Paolo, è stato uno dei protagonisti del cinema italiano.

Alle 21.10 “Cesare deve morire”, messa in scena del “Giulio Cesare” di William Shakespeare all’interno del carcere romano di Rebibbia, occasione per i Taviani di realizzare una delle loro opere più acclamate, premiata con l’Orso d’oro al festival di Berlino 2012 e cinque David di Donatello.  A seguire “Padre padrone”, film tratto dall’omonimo romanzo di Gavino Ledda che racconta il difficile percorso di emancipazione di un pastore dalla dura realtà di una Sardegna patriarcale e arcaica, premiato con la palma d’oro a Cannes 1977.

In conclusione, l’esordio alla regia per i due fratelli toscani, che con “I sovversivi” raccontano le vicende di alcuni militanti del partito comunista, tra i quali un giovane Lucio Dalla, giunti a Roma per i funerali di Palmiro Togliatti.

La scelta di questi film nell’importante filmografia dei Taviani, ripetutamente protagonista dei palinsesti di Rai Movie, vuole ancora una volta ribadire la poesia e l’autorevolezza di un cinema nato dalla passione e dall’impegno sociale e politico di Paolo e Vittorio, due fratelli, due registi, che hanno raccontato la nostra storia con uno sguardo sempre curioso e mai discosto dalla realtà.

 

Alle 21:10 – Cesare deve morire, 2012

Alle 22:25 – Padre padrone, 1977

Alle 00:20 – I sovversivi, 1967

 

www.raimovie.rai.it

www.facebook.com/RaiMovie

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza. Allievo esperto di Kung Fu

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici − 3 =