“Taranto canta Pino Daniele”

Il 19 settembre 1981 Pino Daniele tenne un epocale concerto in Piazza Plebiscito davanti a duecento mila persone, accompagnato sul palco da Tullio De Piscopo, Joe Amoruso, Rino Zurzolo, Tony Esposito, James Senese, una formazione tutta partenopea che lo stesso anno partecipò al suo quarto album “Vai mo’”. Nel weekend, in tutta la Nazione saranno tante le iniziative per ricordare questo grande artista, scomparso lo scorso 4 gennaio.
Nel parco antistante Giardini Virgilio di Taranto, venerdì 18 settembre, sarà proposto lo spettacolo “Taranto canta Pino Daniele”, l’omaggio tarantino per ricordare il compianto chitarrista e cantautore, durante il quale si esibiranno il celebre musicista, cantautore e percussionista Tony Esposito, uno dei suoi più grandi amici e collaboratori della straordinaria avventura musicale di Pino Daniele e la tribute band Sciò live band – Pino Daniele forever.
Originario di Napoli, il “king of percussion”, come molti lo definiscono, ha esordito nel 1975 pubblicando l’album “Rosso Napoletano”, pima di fare esperienza al fianco di artisti come Pino Daniele, Edoardo Bennato, Lucio Dalla, Francesco De Gregori, Gino Paoli, Roberto Vecchioni, Francesco Guccini. La sua musica è ispirata a sonorità provenienti da molti paesi del mondo, mescolate con ritmi tribali e melodie tipiche della musica partenopea. Proprio a Napoli e alla sua musicalità Tony Esposito è molto legato e protagonisti di importanti progetti come il movimento del “Neapolitan Power” e della superband dell’album “Vai mo’”. Nel suo percorso artistico, tra i vari traguardi e successi, ha partecipato numerose volte all’importante Montreux Jazz Festival ed è stato ospite al Sambodromo di Rio De Janeiro nella serata finale del carnevale più importante del mondo. Per la trasmissione televisiva “Domenica in”, in onda su RaiUno, nel 1982, ha composto la sigla “Pagaia” e nel settore cinematografico, nel 1989, gli è stato conferito il premio “Nastro d’Argento” per la colonna sonora del film “Un complicato intrigo di donne vicoli e delitti” di Lina Wertmuller. Estroso e sperimentale, una delle sue caratteristiche principali è l’originalità. Esposito infatti è stato creatore di nuovi strumenti musicali e tra le sue invenzioni c’è il tamborder, uno speciale strumento che fonde elettronica e i suoni dei tamburi africani. Durante la performance Tony Esposito proporrà un viaggio nel passato, eseguendo dal vivo i suoi brani più apprezzati dal pubblico mondiale, tra i quali non mancherà “Kalimba de Luna”, una delle sue canzoni più celebri, tra le più venduti, con oltre 5 milioni di copi nel mondo, vincitore della classifica della sezione big di “Un disco per l’estate 1984”.
Nel corso della serata, il cui ingresso sarà gratuito, interverrà anche la Sciò live band – Pino Daniele forever, formazione composta da Vincenzo “Sciò” Scrimieri in voce, Nico Vignola alle chitarre, Filippo De Salvo al basso, Gianpiero Tripaldi alla batteria, accompagnati in questa speciale occasione da Lino Pariota in voce e alle tastiere. Questa tribute band pugliese reinterpreta in maniera unica e personale la musica del compianto cantautore. Da “Napule è” a “Yes i know my way”, passando per “Quanno chiove”, saranno eseguiti alcuni dei brani più apprezzati del cantautore napoletano, che continua a vivere attraverso la sua arte.

Parco antistante Giardini Virgilio – Viale Magna Grecia – Taranto
Infoline: 0997724471
Inizio spettacolo: ore 22:00

Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + quattordici =