Lo storico teatro situato nel cuore della città eterna, fondato nel ’97 dalla regista e attrice Ivelise Ghione, mantenuto in vita 

dall’Associazione Culturale Allostatopuro continua la sua attività teatrale con una ricca e variegata programmazione per la stagione 2017, che vede alternarsi artisti, spettacoli e concerti.


Teatro Ivelise presenta la programmazione teatrale della stagione 2017. I primi protagonisti a riaprire i battenti dell’Ivelise, dopo la pausa estiva, sono I Patom Theatre – venerdì 8 e sabato 9 settembre, con I ran and got tired, spettacolo di Teatro Sperimentale, ispirato alle opere dell’autore surrealista Daniil Charms, uno degli ultimi rappresentanti dell’Avanguardia Russa. L’opera, diretta da Magnus Errbon, abbatte le frontiere della lingua e dell’immaginazione, con Vita Malahova e Aude Lorrilard.

Come da tradizione, il Teatro Ivelise, propone anche spettacoli di Teatro Canzone e Concerti, grazie all’ottima acustica di cui è dotata la sala (ricordiamo che nei primi del ‘400 l’immobile era cappella di un convento) e per La Nouvelle Saison è in programma Jazz in the Theatre, una serie di concerti di musica dal vivo jazz e swing, con Valeria Rinaldi and the Ginger Band. I concerti, con cadenza mensile, inaugureranno il palco dell’Ivelise sabato 30 settembre, evento in cui la jazz singer Valeria Rinaldi presenterà il suo ultimo singolo “Lilì ” ed interpreterà alcuni dei brani più significativi appartenenti alla Swing Era, sulle orme delle grandi voci che hanno lasciato un segno indelebile nella storia del Jazz come Ella Fitzgerald, Billie Holiday, Sarah Vaughan, Anita O’day, June Christy, Martha Tilton.

E quando lo swing si unisce al Burlesque e al Cabaret, lo show diventa coinvolgente, spumeggiante, fino a sprigionare bolle di entusiasmo e divertimento! Bollicine di Swing e Burlesque – in programmazione sabato 28 ottobre nasce dalla collaborazione tra le varie artiste emergenti dello staff dell’Ivelise, la jazz singer Valeria Rinaldi, le Burlesquer Miss La Dyvina e Lola Lustrini, affiancate da Special Guest del mondo dello Swing, del Burlesque e del Cabaret.

Venerdì 10 novembre, invece, sarà la volta di Il vento e il deserto – La storia di Concetta La Ferla, uno spettacolo liberamente tratto dal libro: “Di Concetta e le sue donne” di Maria Attanasio (Sellerio Editore), adattato, diretto ed interpretato da Lina Giuffrida. Si racconta la storia autobiografica della capopopolo di Caltagirone, paese dell’entroterra siciliano, in provincia di Catania, Concetta La Ferla, appunto, nata nel 1930 e comunista per nascita e per passione.

Sabato 18 novembre torna Jazz in the Theatre con il suo secondo appuntamento dedicato al sound più tradizionale e underground del jazz. Valeria Rinaldi sarà accompagnata dal Maestro Leonardo Borghi al piano, per trasportarvi in un’atmosfera fumosa da nightclub della New Orleans degli anni 20.

Un intero weekend esclusivamente dedicato all’amore, ci aspetta sabato 25 e domenica 26 novembre, quando, sul palco dell’Ivelise, andrà in scena Principianti, diretto ed interpretato da Cinzia Aronica: tre quadri per descrivere l’amore. Tre atti per raccontare, attraverso scenari intimi e minimali, il nostro modo di intendere l’amore.

Forti emozioni si preannunciano anche durante le serate di venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 dicembre con Psicosi delle 4 e 48, rappresentazione del celebre testo di Sarah Kane. La singolare messa in scena di Ivano Capocciama vede protagonista la carismatica Rossella Rhao.

Teatro Ivelise saluterà il 2017 con lo spettacolo Filumé, in programmazione venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 dicembre, singolare ed innovativa rilettura della Filumena Marturano, del grande Eduardo De Filippo, in cui vediamo un uomo nei panni della protagonista, interpretata da Franco Di Corcia Jr, diretto da Mario Matteoli.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − quattro =