Il grande teatro civile firmato dalla Compagnia Enter approda dall’11 al 14 maggio al Teatro Tor Bella Monaca. In scena GIOVANNI E PAOLO, il testo del magistrato Alessandra Camassa che si ispira alla storia di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, con la regia di Luca Milesi. Un vero e proprio tributo a Falcone e Borsellino con Luca Milesi, Maria Concetta Liotta, Alberto Albertino, Fabrizio Bordignon, Serena Renzi e Paolo Gatti.

Alessandra Camassa, magistrato trapanese attualmente in servizio a Marsala, ha studiato e lavorato a lungo con Paolo Borsellino. Risale a quegli stessi anni anche la profonda amicizia della Dott.ssa Camassa con la famiglia di Giovanni Falcone. Un osservatorio “privilegiato” dunque quello dell’autrice, una sorta di “baule” che negli anni si carica di emozioni, di memoria conservata a lungo con discrezione e poi di getto donata al mondo attraverso il linguaggio del teatro, con la decisione di far incontrare di nuovo i due vecchi amici, di farli parlare. Dopo venticinque anni di rigoroso silenzio reciproco i due ne hanno di cose da dirsi, nell’incontro come nello “scontro” fra due caratteri diversi. Ma soprattutto hanno molte cose da dire a noi.

giovedì 11, venerdì 12 e sabato 13 maggio ore 21
domenica 14 maggio ore 18

Teatro Tor Bella Monaca
via Bruno Cirino, all’angolo di viale Duilio Cambellotti con via di Tor Bella Monaca

Info e prenotazioni
Prenotazioni: tel 06 2010579
Botteghino: feriali ore 18-21.30, festivi ore 15-18.30
Ufficio promozione: ore 10-13.30 e 14.30-19
promozione@teatrotorbellamonaca.it
www.teatrotorbellamonaca.it – www.teatriincomune.roma.it

Biglietti
Intero 10 euro
Ridotto 8 euro

Ufficio stampa
Brizzi comunicazione
m.brizzi@brizzicomunicazione.it. 3345210057

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 4 =