L’ottava edizione del festival Testimonianze ricerca azioni, ideato da Teatro Akropolis e diretto da Clemente Tafuri e David Beronio, prosegue questa settimana con due spettacoli di Anticorpi Explò, dedicata alla giovane danza d’autore, Tandem di Civilleri Lo Sicco e l’anteprima nazionale di Ovvio, del Kolektiv Lapso Cirk

 

Proseguono gli appuntamenti al festival Testimonianze ricerca azioni con la prima regionale di Tandem della compagnia Civilleri / Lo Sicco (giovedì 27 aprile, ore 21.00, Teatro Akropolis). Tandem, testo scritto da Elena Stancanelli, invita lo spettatore a porre lo sguardo sul mondo dei giovani, sulla necessità di cambiamento, sui meccanismi di passaggio dalla gioventù al mondo degli adulti. In controluce la storia di Carlo Giuliani e dei ragazzi che nel luglio del 2001 andarono a Genova, convinti di poter cambiare il mondo. Fondatori nel 1999 con Emma   Dante della Compagnia SudCostaOccidentale, progetto da cui sono nati spettacoli vincitori di numerosi premi tra i quali Premio Scenario e Premio Ubu, Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco nel 2011 scelgono un percorso indipendente partendo   dallo studio delle   discipline sportive, con   una particolare attenzione alle   dinamiche di gruppo   e all’ascolto corale.

In anteprima nazionale il nuovo spettacolo di David & Tomas del Kolektiv Lapso Cirk, artisti multi disciplinari specializzati in manipolazione e bilanciamento di oggetti di uso quotidiano, membri di un collettivo composto da virtuosi delle arti circensi provenienti da tutta Europa. Venerdì 28 aprile (ore 21.00, Teatro Akropolis) David & Tomas presenteranno OVVIO, una creazione dall’approccio giocoso, azzardato e pieno di suspance, una ricerca dell’equilibrio allo stato puro.

Fra le collaborazioni di Teatro Akropolis di particolare rilievo quella con il Network Anticorpi XL, prima rete nazionale indipendente che, da oltre dieci anni, rappresenta un esempio concreto e significativo di promozione della danza d’autore. Per la serata EXPLO, che presenta alcune delle più interessanti ed originali performance emerse dalla Vetrina della giovane danza d’autore promossa dal Network, sabato 29 aprile (ore 21.00, Teatro Akropolis) Davide Valrosso, coreografo e danzatore diplomato all’English National Ballet e collaboratore stabile di Virgilio Sieni, in Cosmopolitan Beauty presenta una breve performance immaginata come un costante mutamento, dove i gesti appaiono come appunti di viaggio scritti disorganicamente e la bellezza è il frutto di una conquista, di uno spostamento di un viaggio dell’uomo verso un luogo indefinito. A seguire i due giovani danzatori e coreografi genovesi Nicola Marrapodi e Roberto Orlacchio danzeranno “La partita sull’aria” una cooperazione tra corpi che si incontrano in un’intimità invisibile, in un territorio, quello dell’aria, di raccoglimento e collegamento. Una riflessione riguardo il tema dello spazio condiviso, in relazione allo spazio del sé medesimo e del sé altrui.

 

Per il programma completo visionare il sito www.teatroakropolis.com

Follow Me

Vito "Nik H." Nicoletti

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Vito "Nik Hollywood" Nicoletti è Caporedattore di Voce Spettacolo. Si laurea in Giurisprudenza.
Allievo esperto di Kung Fu
Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 + 7 =