TGCOM24 – Le critiche di VITTORIO SGARBI

Fa ridere i polli che una città del Nord, con un capolavoro gotico, debba prendere una tipologia di piante che va bene da Palermo in giù e cioè verso l’Africa“.

Vittorio Sgarbi ha così criticato a Tgcom24 la scelta di piantare della palme in piazza Duomo a Milano. “Siamo all’idiozia – ha continuato il critico d’arte – perché il mio amico Daverio mi disse che si trattava di una cosa temporanea, ma a me pare piuttosto che rimangano lì fino alla fine della nostra vita”.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 + 18 =