The Handmaid’s Tale 2: domani l’atteso finale di stagione

“The Handmaid’s Tale”, la serie tv targata MGM Television ispirata all’omonimo romanzo di Margaret Atwood (in italiano Il racconto dell’ancella),vincitrice di 8 Emmy Awards e 2 Golden Globes, torna giovedì 12 luglio in anteprima esclusiva per l’Italia su TIMVISION con l’attesissimoFINALE DI STAGIONE, a meno di 24 ore dalla messa in onda negli USA.

La seconda stagione ha visto al centro delle vicende la gravidanza di Difred e la sua volontà di proteggere la propria bambina dalle terribili atrocità del regime di Gilead, lo Stato totalitario, militarizzato e misogino che ha trasformato le donne in oggetti di proprietà del regime, privandole di qualsiasi diritto. I nuovi episodi hanno visto anche l’arrivo della madre di Difred, interpretata da Cherry Jones (Emmy come “Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica” per il ruolo di Allison Taylor in 24, American Crime, Black Mirror, Transparent), una femminista convinta che fino ad ora era stata solamente nominata in alcuni flashback. Un’altra importante novità è stata rappresentata dalle “colonie”, i territori contaminati dove le cosiddette “non donne” venivano recluse con il solo scopo di eliminare le radiazioni dal terreno.

Nella penultima puntata Difred ha finalmente dato alla luce la bambina che aspettava, chiamandola Holly come la madre, ma ben presto ne viene separata. Serena e Fred Waterford hanno infatti ribattezzato la piccola con il nome Nichole, pretendendo che Difred continui a fornirle latte per la sopravvivenza a distanza, senza poterla vedere. Nel frattempo la giovanissima Eden, moglie di Nick, fugge via con Isaac assecondando il suo vero amore. Rintracciati però dalle forze di Gilead, i due vengono presi e condannati a morte per infedeltà.

Quale sarà il destino finale della piccola Holly e delle altre ancelle?

“The Handmaid’s Tale”, che si è già aggiudicata il rinnovo per una terza stagione, ha riscosso globalmente un successo di critica e di pubblico testimoniato anche dai numerosissimi premi ricevuti. Dagli 8 Emmy Awards – tra cui spiccano “Miglior serie drammatica” e “Miglior attrice protagonista” per l’interpretazione di Elisabeth Moss, passando per i 2 Golden Globe nelle categorie “Miglior serie drammatica” e “Miglior attrice protagonista in una serie drammatica” sempre per Elisabeth Moss, fino ai 2 TCA Awards (“Miglior programma dell’anno” e “Miglior Drama”) e i 3 Critics’ Choice Awards (“Miglior drama”, “Miglior attrice protagonista” ad Elisabeth Moss e “Miglior attrice non protagonista” ad Ann Dowd).

 “The Handmaid’s Tale” è prodotta da MGM Television con distribuzione internazionale di MGM.

Walter Nicoletti
Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti fonda Voce Spettacolo nel 2011. Si laurea in Giurisprudenza. In qualità di Attore lavora in fiction televisive, film italiani ed internazionali. Nel 2016 produce TEK, primo cyberpunk western italiano. Nel 2018 produce MIA selezionato da Rai Cinema. E' portavoce italiano del "60th Anniversary of Foreign Language Film" by TheOscars® (2017) e della Notte degli Oscar® di Londra (2018).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × quattro =