TIMvision – Domani “Veloce come il vento” in prima visione assoluta

Da venerdì 7 aprile arriva in PRIMA VISIONE ASSOLUTA per gli abbonati TIMvision, la piattaforma on demand di TIM, “Veloce come il vento”, il film diretto da Matteo Rovere (produttore di Smetto quando voglio) che ha ottenuto 6 statuette ai DAVID DI DONATELLO 2017. Liberamente ispirato alla storia del pilota di rally Carlo Capone, “Veloce come il vento” ha come protagonisti Stefano Accorsi (vincitore del David di Donatello 2017 e del Nastro d’argento 2016 come miglior attore protagonista) e Matilda De Angelis (vincitrice del Premio Biraghi ai Nastri d’Argento 2016, attrice rivelazione dell’anno al Taormina Film Fest 2016 e candidata al David di Donatello 2017 come miglior attrice protagonista).

“Veloce come il vento”, grazie al recente accordo strategico tra TIM e RAI, è uno dei prestigiosi film di successo disponibili in PRIMA VISIONE ASSOLUTA su TIMvision.

In “Veloce come il vento”, Giulia De Martino (Matilda De Angelis) è una giovane e talentuosa pilota di 17 anni del prestigioso Campionato Italiano GT. Durante una delle prime gare il padre viene colpito da un infarto fulminante. Al funerale si presenta Loris (Stefano Accorsi), il fratello maggiore che Giulia non vede da 10 anni, ora tossicodipendente ma un tempo pilota di talento, soprannominato per la sua guida spericolata “Il Ballerino”. Avendo scoperto che dalla vittoria del campionato di Giulia dipende la sorte della casa di famiglia, Loris decide di aiutare la sorella a raggiungere il traguardo. Giulia migliora di gara in gara riuscendo a scalare la classifica ma il rapporto tra i due continua ad essere compromesso a causa della dipendenza di Loris.
Il film rende omaggio, seppur in forma romanzata, al pilota Carlo Capone, vincitore del Campionato Europeo di Rally nel 1984, scomparso dalle gare ufficiali e dalle corse per il sopraggiungere di tragedie familiari.
Nel cast figurano anche Lorenzo Gioielli (Una madre, Il Divo, La Grande Bellezza, Smetto quando voglio), Paolo Graziosi (Il Divo, Il Giovane Favoloso, Gli Ultimi saranno ultimi) e Roberta Mattei (Non essere cattivo).

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − cinque =