Treni, fase 2: le nuove regole di Trenitalia

Oltre a mascherine obbligatorie e alla raccomandazione di guanti monouso, una delle principali novità riguarda l’introduzione del biglietto elettronico nominativo sia per le Frecce sia per gli Intercity, per i quali la prenotazione diventa obbligatoria. Una decisione che garantirà un maggior livello di sicurezza sanitaria consentendo, tra l’altro, di avvertire un passeggero nel caso abbia condiviso una carrozza o un treno con un viaggiatore risultato successivamente positivo al virus. A bordo di Frecce e Intercity il gruppo Trenitalia continua a prevedere un sistema di prenotazione dei posti «a scacchiera», riducendo così del 50% la capienza massima, l’obiettivo è garantire il distanziamento sociale richiesto dalle norme di profilassi. Con la graduale riapertura delle attività produttive e commerciali, fissata per il 4 maggio, l’offerta di Trenitalia verrà aumentata in base alla crescente domanda di mobilità. Per quanto riguarda il trasporto regionale l’aumento delle corse dovrà comunque assicurare che le presenze a bordo siano tali da consentire il distanziamento interpersonale, che verrà agevolato dall’indicazione delle sedute da lasciare libere e dalle indicazioni sui comportamenti individuali da tenere durante i l viaggio.

Le stazioni

Un capitolo a parte riguarda le stazioni, dove saranno predisposti percorsi a senso unico per separare i flussi in entrata e uscita, distribuendo le persone in modo tale da evitare assembramenti e proseguendo con i controlli scrupolosi ai gate di accesso e uscita. «Il modo migliore per tutelare la propria e altrui salute, nelle varie fasi del viaggio, consiste nel rispetto delle norme e prescrizioni di sicurezza impartite anche se, inevitabilmente, porteranno a modificare le consuete abitudini, così com’è successo per la spesa al supermercato e per tante altre attività quotidiane. È un piccolo sacrificio, ma necessario per il bene di tutti», a ricordarlo è un comunicato di Trenitalia.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto + 14 =