Ultima puntata, lunedì 23 gennaio alle ore 21.20 su RAI2 per il programma rivelazione tra i giovanissimi Il Collegio, l’inedito esperimento sociale – prodotto da Magnolia – che mescola i linguaggi dell’observational documentary e del reality show.

 

Dopo la contestatissima espulsione di Dimitri e l’abbandono volontario di Arianna, i 14 ragazzi rimasti a vivere e studiare al Celana di Caprino Bergamasco si preparano ad affrontare la sfida più difficile della loro esperienza: l’esame di terza media del 1960. Per tutti, però, l’ammissione alla prova finale non è così scontata e la tensione nel gruppo è altissima.

 

Per smorzare l’ansia per l’imminente esame i collegiali potranno contare sulle lezioni di ballo swing e sulla notizia a sorpresa di una festa di fine corsi. Ma, dopo gli esami e alla fine di questa esperienza, cosa resterà ai ragazzi del loro viaggio nel 1960?

 

Come di consueto, a scandire questo percorso negli anni ’60 ritroviamo la voce narrante di Giancarlo Magalli che, grazie al ricco archivio delle teche RAI, commenterà le immagini dell’epoca.

 

 

IL FORMAT

 

Il Collegio è un esperimento di “ritorno al passato” che mira ad aiutare un gruppo di ragazzi tra i 14 e i 17 anni a “rientrare nel futuro” più forti e consapevoli di ciò che li ha preceduti.

Genitori in piena crisi di autorità chiedono a Il Collegio un metodo educativo alternativo, un inedito ritorno ai principi della “vecchia” scuola. Gli studenti, catapultati negli anni ‘60, dovranno imparare poesie a memoria, avere una bella calligrafia, alzarsi in piedi quando entra il professore, finire tutto quello che si ha nel piatto e soprattutto fare i compiti senza Wikipedia, senza lo smartphone o senza avere davanti tv, computer e musica accesi contemporaneamente.

 

Che effetti avrà sulla loro attenzione? Impareranno i ragazzi a dire “mi piaci” senza usare un emoji? E a divertirsi senza la playstation con quei giochi che una volta si facevano in cortile? Gli “sdraiati” di oggi, per dirla come Michele Serra, insofferenti all’autorità e spesso ritenuti indolenti si scontreranno con un metodo e una disciplina ferrea e un rigore comportamentale ormai fuori moda difficile da affrontare. A 7 professori, 1 preside e 2 sorveglianti il compito di istruirli al meglio per la prova finale.

 

 

IL Collegio, dal format internazionale “Le Pensionnat – That’ll teach’em” di cui la Rai ha acquisito i diritti è un programma realizzato in collaborazione con Magnolia S.p.a.

Un programma di Luca Busso, Massimo Righini. Scritto con: Paola La Rosa, Massimo Mapelli, Andrea Masci, Piera Sorrentino. A cura di: Paolo Dago. Produttore Esecutivo Magnolia: Nicole Plaidit. Direttore contenuti Magnolia Milano: Roberta Briguglia

 

Alunni: Carla Addonisio, Swami Caputo, Jenny De Nucci, Letizia Del Signore, Pietro Dell’Aquila, Silvia Di Santo, Davide Erba, Marika Ferrarelli, Dimitri Tammaro Iannone, Veronica Mastro, Alessio Milanesi, Filippo Moras, Federico Nobile, Adriano Occulto, Ludovica Olgiati, Arianna Pasin, Giovanni Petrigliano, Filippo Zamparini.

 

Corpo docente: Paolo Bosisio, Fabio Caccioppoli, Piera Candotti, Annalisa Ciampalini, Luigi Ferrari, Lucia Gravante, Marco Larosa, Andrea Maggi, Emilia Termignoni, Matteo Valbusa.

 

Regia: Fabio Calvi, Direttore della Fotografia: Daniele Savi, Direttore di Produzione: Alessio Guetti, Scenografia: Conti|Marchetti, Stylist: Antonella Frazzetta.

Follow Me

Walter Nicoletti

Founder at Voce Spettacolo
Walter Nicoletti è un produttore, filmmaker, attore e fonda Voce Spettacolo nel 2013. Laureato in Giurisprudenza. E' portavoce italiano della Notte degli Oscar® - European Oscar Party (2018-2019).
Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − otto =