LA COMPAGNIA DEI BORGHI
presenta:
TRE DONNE SCALTRE
uno spettacolo di Ester Cantoni da Carlo Goldoni

con Ester Cantoni, Annachiara Mantovani, Stefania Ranieri
musiche originali Bruno Ilariuzzi
costumi Clara Surro

Teatro nel Teatro per questa commedia che prende spunto da Carlo Goldoni per parlare di artisti, di teatro e di donne.
Due attrici e la regista si trovano un paio di giorni prima della fine dell’anno in un classico paesino di montagna in attesa del resto della compagnia per rappresentare la sera del 31 dicembre la piéce di Carlo Goldoni “La vedova scaltra”. Un’ improvvisa ondata di maltempo blocca l’arrivo del camion con le scene, degli altri attori e dei tecnici, e sembra che la replica debba essere annullata.
Il direttore del teatro è disperato perché lo spettacolo registrava il “tutto esaurito” da giorni e chiede aiuto alla regista per trovare una soluzione per non sospendere la replica. La regista allora cerca di convincere le due attrici, dapprima riluttanti poi entusiaste del progetto, a mettere in scena uno spettacolo sui personaggi femminili goldoniani. Dalle prove allo spettacolo vedremo all’opera queste “3 donne scaltre” che alla fine otterranno tanti applausi per lo spettacolo e la soddisfazione di aver festeggiato sul palco la nascita del nuovo anno.
Battibecchi, tensioni, risate, vecchi ricordi, nuovi amori e tanta amicizia, ci faranno esplorare il dietro “le quinte” e ci divertiranno, così come i brani, tutti al femminile, tratti da alcune delle più belle opere dell’autore veneziano, coi caratteri delle donne di cui tanto scrisse e che ancora oggi vediamo rappresentati in tutto il mondo.

Orario spettacoli:feriali ore 21 domenica ore 17.30
Biglietteria: nei giorni di replica dalle ore 16 fino ad inizio spettacolo
BIGLIETTI
Singolo spettacolo € 18
Tandem valido per 2 persone € 24
Biglietto special 8 marzo:€ 10 alle donne
Quadrifoglio carnet di ingressi (valido anche per più persone  a singolo spettacolo)
4 ingressi € 48
Info e prenotazioni: tel. 06 59606102 – 339 4684545
email info@teatrosanpaolo.it

Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 1 =