Tale Us, Leon, Eats Everything, Sasha Carassi, Enrico Sangiuliano, Apollonia: ecco i prossimi special guest di Amnesia Milano

Amnesia Milano, novembre e dicembre 2016: Darius Syrossian, Markantonio, Luigi Madonna, Tale of Us, Leon, Eats Everything, Sasha Carassi, Enrico Sangiuliano, Apollonia, Sam Paganini, Ilario Alicante.

Less is more: meglio una consolle con pochi dj, che suonino più ore possibili, meglio ancora se dalla prima all’ultima traccia. L’Amnesia Milano ha scelto questa filosofia da diverso tempo, e la sua programmazione di novembre e dicembre 2016 non fa che confermarlo. A novembre si comincia sabato 5 con uno dei re conclamati di Ibiza: Darius Syrossian, affiancato da Frank Storm. Il 12 novembre consolle tutta italiana con Markantonio b2b Luigi Madonna e il resident Stefano di Miceli; venerdì 18 ci si trasferisce tutti al Fabrique con Tale of Us, sempre più fenomeni di culto, in versione allnightlong. Sabato 19 si torna all’Amnesia con un’altra allnightlong con Leon, uno degli alfieri della serata ibizenca Music On. Sabato 26 un graditissimo ritorno: Eats Everything, dj e producer di Bristol la cui ascesa non conosce ostacoli; al suo fianco il resident B.Converso. Dicembre inizia sabato 3 con Sasha Carassi, Enrico Sangiuliano e Stefano Di Miceli; mercoledì 7 prefestivo d’assoluta eccezione con Apollonia extended set, con il magico trio francese pronto ad esibirsi in un back2back2back spectaculaire. Sabato 17 tocca a Sam Paganini e al suo extended set, domenica 25 dicembre torna Ilario Alicante allnightlong, un appuntamento ormai divenuto imprescindibile per i clubber che si rispettino, una serata che ormai fa parte delle tradizioni natalizie, alle quali non si deve mai derogare per nessun motivo.

Amnesia Milano – via Gatto angolo Viale Forlanini infoline 348/7241015 – www.amnesiamilano.com

Amnesia Milano – novembre 2016 sabato 5: Darius Syrossian, Mark Storm

sabato 12: Markantonio b2b Luigi Madonna, Stefano Di Miceli venerdì 18: Tale Of Us all night long @ Fabrique Milano sabato 19: Leon allnightlong
sabato 26: Eats Everything, B.Converso

Amnesia Milano – dicembre 2016 sabato 3: Sasha Carassi, Enrico Sangiuliano, Stefano Di Miceli

mercoledì 7: Apollonia extended set sabato 17: Sam Paganini extended set domenica 25: Ilario Alicante allnightlong

——–


venerdì 18 novembre 2016 (dalle ore 23) Amnesia Milano, Loud Contact e Sincronie presentano Tale Of Us allnightlong.

Dopo l’eccellente esordio con la serata Innervisions e il b2b di Dixon e Âme, venerdì 18 novembre tornano i grandi appuntamenti con la musica elettronica organizzati da Amnesia Milano, Loud Contact e Sincronie. Venerdì 18 novembre si va in avanscoperta e alla ricerca di nuove frontiere sonore grazie ai Tale Of Us in versione allnightlong, ovvero dal primo all’ultimo disco, dal primo all’ultimo minuto di una serata che si preannuncia assolutamente unica.

Per i Tale Of Us il 2016 si sta rivelando l’anno della consacrazione definitiva, se mai ce ne fosse stato bisogno. Merito delle loro tredici serate estive Afterlife allo Space di Ibiza e dei loro set in giro per il mondo, basti pensare a quelli in programma all’Amsterdam Dance Event (giovedì 20 ottobre), a Londra (venerdì 11 e sabato 12 novembre) e ad Art Basel (sabato 3 dicembre a Miami). La loro techno viene definita emozionale, di grande impatto, sempre animata da un grande spirito di ricerca.

La loro visione musicale è sempre innovativa, un viaggio nel quale ogni stato di coscienza venga quasi sospeso, per ritrovarsi tutti insieme a chiedere e a sperare che la loro musica non finisca mai. Non resta che attendere venerdì 18 novembre per rendersi nuovamente conto che i Tale Of Us rappresentano quanto di meglio possa proporre il djing italiano.

Ingresso Fabrique Milano venerdì 18 novembre: prevendite early bird 15€ + d.d.p. (disponibili a mercoledì 9 novembre o sino ad esaurimento); prevendite 20€ + d.d.p.; intero in cassa 25€.

——

sabato 19 novembre Amnesia Milano presenta Leon allnightlong

Sabato 19 novembre all’Amnesia Milano torna uno dei dj che più di chiunque altro ama le maratone musicali, uno dei primi a farne un vero e proprio tratto distintivo con assoluta naturalezza: l’italiano Leon, uno dei deejay italiani più amati e rispettati in tutto il mondo, come dimostrano la sua residenza al party ibizenco Music On e le sue produzioni discografiche, in particolare quelle con la sua label Chelsea Hotel Recordings, con la quale ha firmato ad inizio 2016 il suo album “Rave On”, suo autentico manifesto sonoro con il quale celebra passato, presente e futuro della musica elettronica, con sistematici omaggi a tre città iconiche quali Berlino, Chicago e Detroit. Leon arriva l’Amnesia il giorno dopo l’uscita del suo nuovo brano ‘Isaia’, e dopo una serie di set sia in Italia che all’estero, da Ibiza a Parigi, da Pristina ad Amsterdam. Non esistono confini quando non si pongono limiti alle proprie sonorità preferite.

Sabato 19 novembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Whisker’s Home. In consolle Gianni Alessandrelli, Alex Marletta, Lukas Trunk, Mama, Ste Sciarra.

Ingresso Amnesia Milano sabato 19 novembre: prevendite early bird 10€ + d.d.p. (disponibili sino a venerdì 11 novembre o sino ad esaurimento); prevendite 14€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto 15€ (liste fino alla 1.30); intero 20€. Ingresso omaggio ai possessori della prevendita di Tale Of Us allnightlong (venerdì 18 novembre al Fabrique di Milano).

——-

sabato 26 novembre Amnesia Milano presenta Eats Everything, B. Converso

Inarrestabile, incontenibile, bulimico. Altrimenti Daniel Pierce non avrebbe scelto di chiamarsi Eats Everything, l’ospite speciale di sabato 26 novembre all’Amnesia Milano. Un’artista chiamato a suonare per la prima volta nel locale milanese due anni addietro per l’inaugurazione stagionale 2014/15, e che da allora è cresciuto in maniera esponenziale. Basti pensare alla vittoria ai Best of British della rivista Dj Mag, alle sue compilation per Fabric London e ‘Fries With That’, ai suoi specialissimi set per Essential Mix di Bbc Radio One e all’atipica boiler room per il suo preferito Fish and Chip di Bristol, sua città natia. I suoi set sono perfetti sia per le big room che per i grandi festival quali Coachella, ma è nella dimensione club che forse Eats Everything si esalta ai massimi livelli: perfetto quindi per l’Amnesia Milano. Sabato 26 novembre Eats Everything è affiancato da B.Converso, Amnesia Milano resident, che di serata in serata conferma la sua attitudine musicale, sempre più aliena da ogni compromesso e sempre alla ricerca del suono che non c’è. Sabato 26 novembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Shadow. In consolle Thomas Cerutti, Max Cerutti, Iari Santi e Niko Spro.

Ingresso Amnesia Milano sabato 26 novembre: prevendite early bird 10€ + d.d.p. (disponibili sino a martedì 22 novembre o sino ad esaurimento); prevendite 14€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto 15€ (liste fino alla 1.30); intero 20€. Ingresso omaggio donna sino alle 00.30

——-

mercoledì 7 dicembre Amnesia Milano presenta Apollonia extended set, in collaborazione con Detroit Milano.

Tra le capitali mondiali dell’elettronica, è vietato dimenticarsi di Parigi, anche se spesso non ce ne ricordiamo con la giusta enfasi. La serata di mercoledì 7 dicembre all’Amnesia Milano è perfetta per rammentarci l’importanza musicale della città transalpina, grazie alla presenza del magico trio parigino Apollonia composto da Dan Ghenacia, Shonky e Dyed Soundorom, pronti ad esibirsi in un vero e proprio extended set, con un back2back2back spectaculaire per dirla proprio alla francese.

Il sodalizio Apollonia nasce nel 2012, come naturale evoluzione delle singole esperienze dei suoi tre componenti. Sempre presenti in tutti i festival – mainstream e non – e nei club più importanti al mondo, di recente hanno dato prova delle loro grandi capacità al closing party del Circoloco al Dc10 di Ibiza, così come il video del loro set al BPM dello scorso gennaio è diventato velocemente un fenomeno di culto. La scorsa primavera sono usciti con una serie di specialissimi remix di “Tour à Tour”, il loro album di debutto. Visionari, creativi e open mind quanto basta, gli Apollonia sono la dimostrazione che l’unione dei dj fa sempre la forza, quando sanno essere intelligenti, ragionare di squadra e divertirsi durante i loro set come se fosse sempre la loro prima volta.

Mercoledì 7 dicembre A.Lab (Amnesia Milano second room) diventa Dinamique. In consolle Roberto Enfasi, Mattew Emme, Gabriele Poletti, Andrew Pave e Cuyu Brothers

Ingresso Amnesia Milano mercoledì 7 dicembre: prevendite early bird 15€ + d.d.p. (disponibili sino a venerdì 25 novembre o sino ad esaurimento); prevendite 20€ + d.d.p. (valide tutta la notte con ingresso privilegiato); ridotto 18€ (liste sino a mezzanotte); ridotto 22€ (liste fino alla 1.30); intero 25€.

Follow Me

Michele Valente

Editor in Chief at Voce Spettacolo
Michele Valente è Editor in Chief di Voce Spettacolo. Laureato in Economia Aziendale all'Università di Parma, si occupa di Spettacolo e soprattutto di ambiti legati alla musica e NightLife. Una delle sue peculiarità è intervistare dj famosi nel mondo.
Michele Valente
Follow Me

Michele Valente

Michele Valente è Editor in Chief di Voce Spettacolo. Laureato in Economia Aziendale all'Università di Parma, si occupa di Spettacolo e soprattutto di ambiti legati alla musica e NightLife. Una delle sue peculiarità è intervistare dj famosi nel mondo.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due − uno =