VENTO DA SUD EST

Mercoledì 7 giugno (ore 21) al Teatro India si torna a riflettere sul tema dell’immigrazione con VENTO DA SUD EST, uno spettacolo di Simone Corso e Angelo Campolo con un cast formato da attori italiani e da giovani migranti, una produzione DAF – Teatro dell’Esatta Fantasia dal progetto di integrazione culturale Nostra Signora Libertà in collaborazione con Caritas Messina/Caritas nazionale.

Traendo spunto da Teorema, romanzo di Pier Paolo Pasolini, il progetto teatrale ad esso ispirato racconta di come un ospite indesiderato bussi alla porta di una famiglia borghese sconvolgendola completamente. L’ ospite pasoliniano diventa così un vero e proprio straniero spinto da un vento che proviene da sud est, fuggito dalla guerra, che ha attraversato il mare aperto rischiando la vita. Sull’uscio della casa della tranquilla e sicura famiglia chiede di essere accolto.

L’opera del poeta corsaro è dunque l’occasione per discutere e affrontare la problematica sempre più attuale dell’immigrazione.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − sedici =