Verdi’s Mood e Le Donne

VERDI’s MOOD e le DONNE’ è un lavoro teatral-musicale ideato dalla vocalist Cinzia Tedesco e realizzato con il regista Juan Diego Puerta Lopez. E’ un viaggio tra musica e parole che raccontano di un Verdi moderno, inedito, profondamente rispettoso ed amante dell’universo femminile.

Le grandi arie verdiane risuonano nelle armonizzazioni jazz cantate con originalità da Cinzia Tedesco e si fondono con le parole delle donne portate in scena da Maddalena Crippa, lettrice ed appassionata interprete dei sentimenti del maestro e delle sue eroine. La regia di Puerta Lopez crea uno spettacolo in cui le due protagoniste costruiscono un intenso pentagramma emotivo di struggente umanità.

I testi sono liberamente tratti da Gianni Guardigli dalla corrispondenza tra Verdi e le sue donne, e prendono vita e corpo attraverso l’interpretazione della Crippa, mentre le arie verdiane sono tratte dal disco Verdi’s Mood della Tedesco, patrocinato dal MIBACT per meriti artistici e culturali.

Gli arrangiamenti jazz di Stefano Sabatini al pianoforte e la presenza in scena di jazzisti quali Luca Pirozzi al contrabbasso, Pietro Iodice alla batteria e della violoncellista Giovanna Famulari, completano un mondo sonoro in cui riecheggiano, tra le altre, “La donna è mobile” (dal Rigoletto), “Mercé dilette amiche” (dai Vespri Siciliani), “Addio del passato” (da La Traviata), “Tacea la notte placida” (da Il Trovatore) ed il “Va, Pensiero” (dal Nabucco), per un tributo alla grandezza ed alla modernità di Giuseppe Verdi, bandiera della cultura musicale italiana nel mondo.

 

22 e 23 di febbraio 2017 al Teatro No’hma di MILANO (Fondazione Teresa Pomodoro)

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 4 =