Ultime Notizie

Il serale di Amici 20 andato in onda sabato 20 marzo è partito già con due eliminazioni. Ma a sorprendere di più è stato il regolamento. Il programma è tornato ad essere registrato, è tornato anche il pubblico in studio ( distanziati e divisi dal plexiglass come per Uomini e Donne, e quindi anche gli spoiler sono tornati ad essere protagonisti). La presenza del pubblico in studio ha innescato una polemica da parte di Lucio Presta, rispetto al diverso trattamento riservato a Sanremo, obbligato a non avere pubblico all’Ariston. 

Dopo la registrazione la notizia dell’eliminazione di Gaia Di Fusco, la più giovane del gruppo, è diventata subito virale facendo un po’ perdere il gusto della sorpresa. Ma quest’anno la De Filippi ha deato uno nuovo strataggemma. Per il secondo eliminato non ci sono state le certe tradizionali a decretare l’eliminato ma i ragazzi sono tutti rientrati nelle casette.

In questo modo il pubblico in studio non ha avuto modo di capire chi fosse il secondo eliminato che è stato comunicato direttamente dalla vocedi MariaDe Filippi ai ragazzi nella casa. Una sorpresa che è piaciuta molto al pubblico che ha accolto molto bene questa novità.

Esa Abrate, finito al ballottaggio con Raffaele Renda, scoppia in lacrime quando gli vine comunicata la sua eleiminazione: «Voglio ringraziare tutti, la produzione, chi ci ha seguito, i coach – ha detto Esa – Io non mi fermerò mai perché ho dovuto sudare troppo per arrivare fino a qua. Non può essere l’eliminazione da un programma importante come Amici a farmi fermare».

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + 7 =