Ultime Notizie

Angelina Jolie ha spiegato che dopo il divorzio per lei è stato impossibile continuare a fare la regista. L’attrice 45enne, che insieme all’ex marito Brad Pitt ha i figli Maddox, 18 anni, Pax, 17, Zahara, 16, Shiloh, 14, e i gemellini di 12 anni Knox e Vivienne, preferisce stare dietro la telecamera ma ora è costretta a dare la precedenza a lavori che le permettono di avere più tempo libero per il bene della sua famiglia.

Al magazine Entertainment Weekly ha fatto sapere: “Mi piace molto dirigere, ma c’è stato un cambiamento nella mia vita che non mi ha più permesso di stare dietro la macchina da presa. Ho bisogno di lavorare meno ore e stare di più a casa, quindi sono tornata a fare l’attrice per via di queste esigenze. Questa è la verità”.

Durante il suo ultimo ingaggio Angelina ha avuto difficoltà a reprimere il suo istinto materno. Ha interpretato il vigile del fuoco Hannah nel thriller ‘Those Who Wish Me Dead’ e il regista Taylor Sheridan è dovuto intervenire più volte per farle notare che si stava comportando in maniera “troppo gentile” con il personaggio di Finn Little, Connor Casserly, che nella pellicola è sotto la sua protezione.

Angelina ha detto: “Il mio personaggio non è materno per natura. A volte il regista mi ha dovuto correggere perché il mio comportamento verso un bambino era diverso da quello di Hannah. Mi ci è voluto un po’ per riuscire a trattarlo male, ma ci sono arrivata!”.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + 18 =