Ultime Notizie

Martedì 25 maggio, in prima serata su Canale 5, imperdibile appuntamento con la “LA PARTITA DEL CUORE – 30° EDIZIONE”, per la prima volta in esclusiva sulle Reti Mediaset.

A sfidarsi a scopo umanitario a sostegno dell’Istituto di Candiolo – Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro onlus, presieduta da Donna Allegra Agnelli, saranno la Nazionale Italiana Cantanti, capitanata da Enrico Ruggeri, e i Campioni per la Ricerca, capitanati da Andrea Agnelli.

L’evento, condotto da Federica Panicucci, sarà in diretta dall’Allianz Stadium di Torino. La telecronaca della partita sarà affidata a Pierluigi Pardo, mentre Giorgia Rossi, a bordo campo,raccoglierà a caldo le dichiarazioni dei giocatori. In tribuna alcuni prestigiosi ospiti a sorpresa commenteranno le varie fasi del match.

Tra i Campioni per la Ricerca, oltre al capitano Andrea Agnelli, scenderanno in campo tra gli altri: John ElkannPavel NedvedAndrea Pirlo, Gigi Buffon, i piloti della Ferrari Charles Leclerc e Carlos Sainz, il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana maschile di Ciclismo Davide Cassani e moltissimi altri.

La Nazionale Cantanti, capitanata da Enrico Ruggeri, schiererà tra gli altri, Eros Ramazzotti, Ermal Meta, Briga, Alberto Urso, Bugo, Raoul Bova, i rapper Shade e Random, l’ex interista Maicon e moltissimi altri, in una staffetta di solidarietà tra continue sorprese.


E’ già attivo il numero solidale 45527. Fino al 3 giugno sarà possibile sostenere La Partita del Cuore e la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro donando 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari WINDTRE, TIM, Vodafone, Poste Mobile, Coop Voce e Tiscali. Chiamando lo stesso numero da RETE FISSA TIM, Vodafone, WINDTRE, Fastweb, Tiscali, si possono donare 5 o 10 euro.  Chiamando da rete fissa TWT, Convergenze, Poste Mobile si possono donare 5 euro.

La sera del 25 maggio sarà possibile seguire la sfida tra la Nazionale Cantanti e i Campioni per la Ricerca anche in diretta sulle frequenze della radio ufficiale della Partita del Cuore: Radio 105, su Radio 105 Tv e attraverso tutti i canali social.

La storia della Nazionale Cantanti

La Nazionale Cantanti è nata nel 1981 da un’idea di Mogol per sostenere cause benefiche. Nella primissima formazione della squadra ha giocato anche Lucio Battisti. La prima Partita del cuore della Nazionale Cantanti si è disputata nel 1991 all’Arena di Milano con più di 83.000 persone sugli spalti. Quest’anno la Partita del Cuore compie 30 anni e debutta sulle Reti Mediaset. Negli anni, la squadra ha dato in beneficenza oltre 100 MILIONI DI EURO.

All’evento, che si è trasformato in un tradizionale e annuale appuntamento televisivo, hanno preso parte (in campo o in tribuna), tantissimi personaggi di spicco dellospettacolo (Richard Gere, Sean Connery), del calcio (Pelè, Maradona, Zinedine Zidane, Roberto Baggio), dellamusica (Rod Stewart, Liam Gallagher), dello sport(Michael Schumacher, Valentino Rossi) e anche dellapolitica: la scena di Gianfranco Fini che applaude a un gol di Massimo D’Alema ha fatto il giro del mondoIn tribunahanno presenziato personaggi quali Michail Gorbaciov e il Dalai Lama, grande sostenitore della Nazionale Cantanti.

E’ rimasto negli annali l’incontro, l’ultimo, (alla Partita del Cuore del 2000) tra il Presidente dello Stato d’Israele, Shimon Peres, e il presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese, Yasser Arafat.

La Partita del Cuore” della Nazionale Italiana Cantanti ha oltrepassato spesso i confini nazionali giocando anche in Inghilterra, Russia, Romania, Ungheria, Polonia, Ucraina, Israele, Iraq e perfino a Sarajevo, durante la guerra dei Balcani.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − sette =