Ultime Notizie

Si conclude col botto, domenica 5 settembre, la XXVI edizione del Festival Internazionale di Teatro di Strada “La Luna nel pozzo” che anche quest’anno ha portato nel borgo di Caorle (Venezia), i migliori performer da tutto il mondo, in un ventaglio di espressioni artistiche che hanno spaziato dalla giocoleria alla clownerie, dal mimo, alle performance di circo-teatro, non trascurando tuttavia spettacoli dal carattere più classico, quali il teatro e la danza contemporanea.

Per celebrare il gran finale arriverà alle 21.00, direttamente da Cuba in Piazza Vescovado, l’Havana Acrobatic Ensemble con “Fiesta!”. Il pubblico potrà ammirare sei giovani interpreti che, sulla scia della prestigiosa Scuola di Circo di Cuba, uniranno la tecnica al temperamento caliente del loro continente, con numeri di giocoleria, acrobazie con la corda, esercizi sul palo, incredibili salti dall’altalena e numeri tipici della tradizione cubana, in una selezione creata appositamente per il festival. Nella stessa piazza, si esibirà alle 21.50, Fabio Saccomani, con le sue “Bolle per adulti” ad alto tasso di cinismo e assurdità, che sarà in scena anche alle 18.50 in Piazza Matteotti.

Non saranno da meno gli spettacoli negli altri luoghi coinvolti da “La luna nel pozzo”. Nella nuova location di Piazza Veneto le esibizioni inizieranno alle 18.00 con il circo contemporaneo “La 8ème Balle” dei francesi Cia Zec. Esplorando millemila stati d’animo con candore d’infante, i protagonisti si lanciano, si ostacolano, cantano, si arrampicano, si aiutano perché l’importante è arrivare insieme ad affermare: sto bene! (lo spettacolo verrà replicato alle 21.00). Alle 19.10 e alle 22.10 farà invece la sua comparsa Philip Sutil, un gentiluomo amante della danza, protagonista di “Equilibrium Tremens” del Tobias Circus. L’elegante protagonista è affascinato dall’idea di equilibrio e vuole sfidare la forza di gravità, rubare la leggerezza per dividerla con il pubblico, in un continuo susseguirsi di colpi di scena e trovate inaspettate.

Chi alle 18.00 e alle 21.50 arriverà in Piazza Matteotti troverà ad accoglierlo la “Banda Storta Circus” della Compagnia Samovar. Banda Storta è un rocambolesco ensemble di musicisti e non solo nel quale prende vita la creatività artistica di “Storti Bandisti”, tra clownerie, musica e giocoleria. Menti eclettiche ed anime distorte che trovano il loro equilibrio in arrangiamenti, composizioni e gag, che coinvolgeranno il pubblico in un soufflé di musica e risate. Alle 21.00 tornano a trovarci i Galapiat Cirque, compagnia francese di circo contemporaneo con “La Brise de la Pastille”, uno spettacolo anticonvenzionale che vede protagonista un tenero clown del rock’n roll che, accompagnato da un musicista con i piedi per terra, pende dall’alto e guarda disperatamente verso il basso. Spaventato dal trambusto del mondo, cerca, lassù, di mettere un piede davanti all’altro. Passo dopo passo, parola per parola, travolto dall’emozione, come se tutto si stesse mescolando nella sua testa di clown.

Il festival “La Luna nel Pozzo” è promosso dall’Amministrazione Comunale di Caorle e organizzato dall’associazione culturale Arci Carichi Sospesi di Padova, in partnership con United for busking, network italiano di festival internazionali di arte di strada, riconosciuto e sostenuto dal MiC (Ministero della Cultura) e con il patrocinio della Regione Veneto.

Informazioni e prenotazioni

Tutti gli orari degli spettacoli e il programma del festival sono disponibili sul sito internet https://lalunanelpozzofestival.it e grazie alla nuova App disponibile per Android e IOS.

È possibile prenotare il proprio posto c/o l’Info Festival in Piazza Vescovadoaperto dal 1 al 5 settembre, dalle 16.00 alle 23.00.  È necessario, inoltre, presentarsi nella piazza prenotata almeno 30 min prima dell’inizio degli spettacoli, in caso contrario si perde il diritto al proprio posto. In mancanza della prenotazione è possibile presentarsi presso la piazza scelta non meno di 30 minuti prima dell’inizio degli spettacoli. Verranno sempre lasciati dei posti liberi per chi non è riuscito a riservare i posti.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito e si svolgeranno nel rispetto delle normative per il contenimento della pandemia da Covid-19. In ottemperanza al nuovo decreto-legge verrà inoltre richiesta la certificazione verde Covid-19 (Green Pass).

Per informazioni

Marco Caldiron 347 4214400

Anna Pretolani 347 2535446

IAT Caorle 0421 81085

carichisospesi@gmail.com

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro − 3 =