Ultime Notizie

Sensibile al tema della tristezza post vacanziera che inevitabilmente ci coglie alla fine del mese di agosto, il Pride Village vuole dedicare ai propri “villeggianti” un allegro inizio mese con un programma ad alto tasso di divertimento e musica al Parco delle Mura di Padova.

Tutte le sere il pubblico sarà accolto dalla selezione di Radio Wow, media partner del Festival, che, con Giusva al microfono, proporrà i grandi successi musicali del momento, intervallati da news e gossip dal mondo dello spettacolo. Una colonna sonora ideale per accompagnare l’Happy Pride Hour, che dalle 17.00 alle 20.00 consentirà di celebrare il rito ormai universale dell’aperitivo assaggiando spritz e cocktail a prezzi speciali.

Cariche di entusiasmo sono Nanà SaturnoDonna SofiaVictoria Ebril e Shantey Miller, Drag Resident del Pride Village che venerdì 3 e sabato 4 settembre si esibiranno in show studiati ad hoc per divertire, facendo dimenticare, almeno per il week end, che l’estate sta lentamente lasciando spazio all’autunno.

Sabato 4 settembre, dopo lo spazio radiofonico, la colonna sonora della serata sarà nelle mani di Nykos, dj e produttore padovano di musica house, deep e tech-house. Classe 1991, dopo un lungo periodo di sperimentazione, Nykos si mette in gioco con le prime produzioni house e tech-house, collaborando con varie label, tra cui Maniana records, Black turtle records, e Survivor records. Nei suoi set ama esplorare il suono in tutte le sue particolarità, assorbendo anche influenze tribali.

Dalla mattina alla sera, il Pride Village, aperto tutta la settimana ad ingresso gratuito, è diventato il punto di incontro preferito dai padovani per trascorrere l’intera giornata in una cornice verde alberata, grazie anche all’ampia scelta di possibilità per fare colazione, prendere un aperitivo o un after dinner. Per il pranzo e la cena, inoltre, sono aperti il ristorante “Monkey Businness” con le proposte dello chef Angelo Pisano, e il pub “Il Vizio”, con le sue originali specialità gastronomiche.

L’ingresso al Village può avvenire da via Zancan o dalla rotonda del cavalcavia Dalmazia. Il pubblico avrà la possibilità di lasciare la propria vettura presso il Parcheggio Sarpi APS e il parcheggio del Supermercato Eurospin, entrambi in via Sarpi e sempre aperti.

Per tutta la durata del Festival saranno in vigore le regole ad oggi in vigore di contrasto al COVID-19Permangono gli obblighi di legge su distanziamento e uso della mascherina all’aperto. L’intera area sarà sanificata periodicamente e i bagni igienizzati continuamente con un presidio fisso. All’ingresso e in prossimità di ogni bar e ristorante sarà disponibile, inoltre, il disinfettante per le mani. Sarà premura, inoltre, dell’organizzazione aggiornare le misure di prevenzione al contagio qualora queste subissero dei cambiamenti.

La XIV edizione del Padova Pride Village è organizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e con il sostegno di Coca-Cola e Comunian, Hotel Al CasonPartner sono AnimaFlexobitHOUSEwebMedia partnerRadio Wow.

Per informazioni
www.padovapridevillage.it

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × quattro =