Ultime Notizie

Giovedì 24 giugno alle ore 21.15 il quartetto capitanato da Cinzia Tedesco, una delle voci più originali del jazz internazionale, porterà a Villa Badoer di Fratta Polesine (RO) una travolgente rilettura in chiave jazz delle arie d’opera di Verdi e Puccini. Il concerto, in collegamento con le mostre “Vedere la musica. L’arte dal Simbolismo alle Avanguardie” (Rovigo, Palazzo Roverella) e “Quando Gigli, Callas e Pavarotti… Teatri storici del Polesine” (Rovigo, Palazzo Roncale) è a ingresso gratuito con prenotazione sul sito www.rassegnamusike.it fino a esaurimento posti.

Il dialogo tra i generi musicali e tra le arti è da sempre la cifra che contraddistingue Musikè, la rassegna di musica, teatro, danza promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.  Anche in questa decima edizione, che per la prima volta si svolge d’estate, Musikè mantiene la promessa: sette appuntamenti a Padova e Rovigo, dal 18 giugno al 15 settembre, coniugando la letteratura e le arti figurative, ma anche l’impegno sociale e la satira di costume.

Nell’appuntamento di giovedì 24 giugno alle 21.15 a Villa Badoer di Fratta Polesine (RO) saranno due generi musicali a dialogare tra loro: le arie d’opera più note e amate di Verdi e Puccini incontreranno il mood latino, lo swing tagliente, la jazz ballad, per nuove atmosfere che nulla tolgono alla bellezza dell’originale.

È questa l’alchimia di Verdi & Puccini in Jazz, una vera e propria ‘Opera Jazz’ ideata da Cinzia Tedesco, artista pugliese riconosciuta come una delle voci più originali del jazz internazionale. Con gli arrangiamenti di Stefano Sabatini al pianoforte, Jacopo Ferrazza al contrabbasso e Pietro Iodice alla batteria, le arie d’opera offriranno lo spunto per un’interpretazione personale, emotivamente travolgente, che la critica ha elogiato non solo per la qualità musicale, ma anche per il valore culturale.

Guidando una formazione di jazzisti di alto profilo, Cinzia Tedesco proporrà dal vivo, con la sua affascinante vocalità, una scelta di brani da due album prodotti e distribuiti nel mondo dalla Sony Classica: Verdi’s Mood e Mister Puccini in Jazz, dischi recensiti dalle maggiori riviste specializzate e sostenuti dai media nazionali. Un omaggio a Verdi e Puccini in quanto emblemi dell’eccellenza musicale italiana nel mondo.

Il concerto è in collegamento con le mostre “Vedere la musica. L’arte dal Simbolismo alle Avanguardie” (Rovigo, Palazzo Roverella) e “Quando Gigli, Callas e Pavarotti… Teatri storici del Polesine” (Rovigo, Palazzo Roncale), promosse dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e aperte fino al 4 luglio.

Ingresso gratuito con prenotazione
sul sito www.rassegnamusike.it

fino a esaurimento posti

Le prenotazioni apriranno alle ore 18.00 di lunedì 21 giugno.

Per i due concerti della sezione Musica, collegati alle mostre di Palazzo Roverella e Palazzo Roncale, i possessori della Roverella Card avranno l’opportunità di assistere dalle prime file e di prenotare il proprio posto con un giorno di anticipo rispetto all’apertura delle prenotazioni.

Per informazioni

tel. 345 7154654

info@rassegnamusike.it

www.rassegnamusike.it

PROFILO

CINZIA TEDESCO

Nata a Taranto, ha iniziato a cantare a 8 anni, facendo la gavetta nella band del padre. Scoperta da Pippo Baudo, ha debuttato in TV su Rai Uno nella trasmissione Numero Uno. Si è esibita a New York nel club Jazz Standard alla presenza di George Benson e in Italia con il suo quintetto per l’ex Presidente americano Bill Clinton. Ha duettato con alcune stelle del jazz internazionale, come Carl Anderson, Shawnn Monteiro e Miles Griffith. Nel 2000 ha cantato come protagonista del musical Fin de siècle per la regia di Antonio Calenda, al fianco di Piera degli Esposti. Voce solista di formazioni orchestrali come la Parco della Musica Jazz Orchestra e l’Orchestra Jazz della Sardegna, ha cantato al Festival dei Due Mondi di Spoleto, al Teatro Sistina di Roma, al Piccolo di Milano, al Festival di Ravello, al Moncalieri Jazz Festival. Da una ricerca della Sony Classica risulta che Verdi’s Mood e Mister Puccini in Jazz sono progetti unici nel panorama jazzistico internazionale. Entrambi gli album sono stati presentati nella versione con orchestra all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

TAMBURINO

Giovedì 24 giugno, ore 21.15

Fratta Polesine (RO), Villa Badoer

CINZIA TEDESCO QUARTET
VERDI & PUCCINI IN JAZZ

in collegamento con le mostre

QUANDO GIGLI, CALLAS E PAVAROTTI…

(Rovigo, Palazzo Roncale)

VEDERE LA MUSICA

(Rovigo, Palazzo Roverella)

Stefano Sabatini pianoforte e arrangiamenti

Jacopo Ferrazza contrabbasso

Pietro Iodice batteria

Cinzia Tedesco voce e direzione musicale

Ingresso gratuito con prenotazione
sul sito www.rassegnamusike.it

fino a esaurimento posti

Musikè è una rassegna promossa e organizzata dalla

Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo

Programmazione artistica e coordinamento

Alessandro Zattarin

Supporto organizzativo

Claudio Ronda

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × uno =