CougarItalia.com, il portale che promuove incontri tra donne 35-50enni e uomini più giovani, ha condotto —su un campione di 2 mila iscritte al sito— un sondaggio per scoprire quali saranno i regali più ricorrenti nelle preferenze dalle donne per i loro compagni più giovani.

Secondo il «Cougar Christmas Survey 2021», in cima alla classifica ci sono i regali tecnologici (34%), seguiti dai capi di abbigliamento (21%) e dai viaggi (17%). Insomma regali costosi con al primissimo posto —tra i doni hi-tech— i telefonini di ultima generazione.

La spesa media? Secondo quanto rilevato dal sondaggio di CougarItalia.com le panterone italiane spenderanno mediamente 650 euro a testa, anche se nel gioco delle medie c’è chi spenderà di più e chi di meno.
Tra i regali più gettonati —infatti— anche molti regali provocatori ma meno costosi, come vibratori ed altri giocattoli sessuali (12%) da regalare ai fidanzati affinché questi li usino poi su di esse.
«Dodici donne su 100 preferiranno spiazzare il compagno più giovane regalando gadget erotici per rendere più piccanti le loro relazioni» commenta Alex Fantini, fondatore di CougarItalia.com.

Tra questi gadget non solo vibratori, ma anche le Ben Wa Balls (le famose palline vaginali conosciute anche come Geisha Balls),frustini e manette per sfuggire alla monotonia attraverso un’esperienza «bdsm soft» e perfino le Kegel Balls, le palline anali che rinforzano e condizionano i muscoli pelvici.
Tra i regali più gettonati seguono poi olio e creme per massaggi (6%)«I massaggi piacciono molto alle cougar, sia farli che riceverli. L’importante per la donna più grande è ricreare l’atmosfera giusta per lasciarsi andare con il suo toyboy» spiega il fondatore di CougarItalia.com.

Poi ancora tra le preferenze c’è anche la candela erotica (4%)«E sì —prosegue Alex Fantini— tra le cougar c’è una gran voglia di sadomaso, cera calda sul corpo inclusa. Però i tre quarti di esse sono “dominanti” e la cera la vogliono sul toyboy».
Solo un quarto delle cougar gradisce che sia il suo lui a dispensare la cera calda su di esse. «Essendo tutt’altro che succubi e sottomesse nella vita reale, una parte di loro tende a “sottomettersi” ad un padrone nel sadomaso. Ma è solo un gioco» chiarisce il fondatore di CougarItalia.com.

Insomma il sadomaso è tra le fantasie sessuali più ricorrenti tra le cougar. Il sondaggio ha approfondito anche questo tema e le 7 fantasie più comuni sono: essere una spogliarellista (21%), dominare l’uomo (18%), fare sesso all’aperto o in un luogo pubblico (15%), fare sesso con uno sconosciuto (12%); farsi dominare (7%); fare sesso a tre (6%), avere una relazione saffica (4%).
«All’assidua ricerca della loro anima gemella o di un amante —per chi di esse è sposata— nel 2021 le Cougar hanno mediamente avuto 40 “appuntamenti”» osservano infine gli analisti di CougarItalia.com.
«Certo è che le cougar italiane disposte a rimettersi in gioco alla ricerca di qualcosa di speciale sono tantissime: 2,2 milioni di panterone. Quest’anno si chiuderà quindi con un totale di ben 88 milioni di “incontri Cougar”» conclude Alex Fantini.

Per cercare con discrezione un uomo più giovane per un amore o un’avventura, certo è che anche per loro il canale preferito rimane il web, che si conferma così quale principale punto di riferimento per conoscere ed incontrare persone di età a volte anche molto differenti, che più difficilmente si riuscirebbero ad incontrare nella vita reale.

Walter Nicoletti
Follow Me
Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × due =