Ultime Notizie

unnamed

Sabato 9 Maggio 2015 ore 19:00

Micca Closing Party e La Notte Del Giaguaro

Dj set : Alessandro Casella e Dandywolly

Trevi by Micca Club
Via degli Avignonesi 73 (Piazza Barberini)

Per info:
Tel. 393 32 36 244

info@miccaclub.com

 

Eccentricità, stravaganze e bizzarrie retrò garantite dal M° di Cerimonie Alessandro Casella!!!

Primo Burlesque Show in Italia!
Da 6 anni sulla cresta dell’onda!
Il MICCA BURLESQUE SHOW è un Varietà all’antica ultramoderno, una costellazione di donne da sogno, piume, paillette e profumo di coty, un viaggio extradimensionale nell’universo delle Dive e dell’Arte Varia!!!

LIVE BAND! CORPO DI BALLO! FANTASISTI! BURLESQUE!

Prenota il tuo tavolo per l’aperitivo o per lo spettacolo!!!

Lo spettacolo sta per cominciare!!!!!!!!!!!!!!!

sabato 9 Maggio

Alessandro Casella (Presentatore/Dj)
Giuditta Sin (Burlesque Divas)
Sophie D’Ishtar (Exotique Burlesque)
Vera Dragone (Burly Jazz Flapper)
Mirkaccio (Fine Dicitore)
Criss Bluebell & The Velvelettes (Three Wild Dancers)
I Velvettoni (4 Swing Maniacs)
Dandywolly (Pop dj)
Valentina Lucangeli (Stage Manager)

Aperitivo ore 20:00 

MODALITA’ INGRESSO

20 euro Tavolo per Aperitivo + Drink
30 euro Tavolo per Aperitivo + Drink e Sedia Platea
35 euro Tavolo per Aperitivo + Drink e Divano fronte Palco
Ingresso senza tavolo 10 euro con Aperitivo + Drink (dalle 20:00 alle 22:30)
Ingresso dopo 22:30 10 euro in lista + Drink – 15 senza lista + Drink

Trevi by Micca Club
Via degli Avignonesi 73 (Piazza Barberini)


Per info e prenotazioni:
Tel. 393 32 36 244

info@miccaclub.com

Micca Club e Burlesque

Alessandro Casella Management (“Deus ex Machina”)

Dopo anni di collaborazione con Il Micca Club, il suo direttore artistico Alessandro Casella inizia una nuova avventura con un progetto di Managment artistico.“Durante gli 8 anni di lavoro svolto al Micca Club ho realizzato molti concept, spettacoli dal vivo, ho formato band, ho contribuito alla diffusione del Burlesque in Italia, facendo del Micca Club il suo Tempio.

Ora il marchio Micca Club non rappresenta più un locale fisico, ma un concept artistico plasmabile per ogni opportunità di collaborazione con diverse strutture d’intrattenimento.

Il grande successo di questo lavoro mi spinge a mettermi ulteriormente alla prova. Il nuovo obiettivo è quello di far conoscere i mie spettacoli ed il mio cast ad un pubblico più vasto, non solo all’interno dei Club ma anche nei Teatri e nei Festival.

Il tratto distintivo degli show da me prodotti è una miscela di internazionalità, originalità e audacia.

Portare all’interno dei Club il Teatro e nei Teatri l’atmosfera del Club è sicuramente ciò che rende questi spettacoli unici nel loro genere.

Lasciatevi stupire da questa nuova avventura”

Alessandro Casella

 

Alessandro Casella
L’esperienza artistica di AC inizia nel 1994, anno in cui insieme a Pierpaolo De Iulis fonda la Reverendo Moon Records. Inizia così un avventura discografica e di ricerca verso un periodo che va dalla fine degli anni cinquanta alla fine dei settanta. 

Nella stagione 1994/95, AC organizza  delle feste denominate Incredibly Strange Music Party, feste a tema con sonorità anni sessanta molto influenzate dalle colonne sonore italiane. Il su crescente interesse il cinema, il design, la moda degli anni 50 & 60 e le colonne sonore italiane, lo porta e realizzare e pubblicare una rivista. Nell’Ottobre del 1999 pubblica il numero 0 della rivista Il Giaguaro Magazine. Da questo punto in poi aumenta la sua popolarità come dj di Easy Listening e Lunge-Beat anni sessanta e viene invitato più volte a Londra al Blow Up Club a suonare con la coppia di dj Karminsky Experience. Realizza nel 2000 il primo Lounge Fest a Roma con ospiti del calibro di Piero Umiliani, Nicola Conte, Masoch dj, Brother Cleave dei Combustible Edison e Balacò. Le altre edizioni del festival si realizzano a Cesenatico nel 2001 all’interno della Colonia Veronese, una due giorni di live e dj set con artisti da tutto il mondo; Les Hommes, Rosalia De Souza, Montefiori Cocktail, Vip 200. Una vera festa per appassionati del sixties, circa 3000 persone sono arrivate da tutta Italia per assistere ad un evento unico e irripetibile. Sempre nel 2001 ha l’incarico di inaugurare L’Isola del Cinema a Roma sull’Isola Tiberina. Realizza una due giorni con la proiezione in anteprima nazionale di CQ il primo film di Roman Coppola (figlio del celebre Frencis Ford Coppola), con il regista come ospite d’onore insieme a Massimo Ghini e Silvio Muccino, attori del film. Il secondo giorno con la proiezione di Danger Diabolik di Mario Bava ed in sala l’attore John Phillip Law chiudeva la kermesse con il concerto dei Montefiori Cocktail. Anche in questo caso un grande successo di pubblico e di stampa.
Il Giaguaro Magazine, essendo bilingue e distribuito in vari paesi all’estero, riesce ad avere un clamore a livello internazionale e per questo motivo AC viene invitato a suonate i suoi 45 giri nel migliori Club del mondo, dal Las Vegas Grind fino a Mosca dove nel 2004 organizza una sfilata di moda vintage: Il Giaguaro Fashion Show, seguito con grande successo dei media locali.
Nello stesso anno AC incontra Massimo Innocenti con il quale realizza gli ultimi 3 numeri dell’esperienza editoriale Il Giaguaro Magazine, ma inizia una collaborazione artistica che sfocia nella realizzazione del concept di uno dei locali d’intrattenimento più importanti al momento in Italia: Il Micca Club.
Dal 2005 AC è impegnato nella direzione artistica del Micca Club e dall’inaugurazione nel Gennaio 2006 ad oggi il il Micca Club ha lasciato un segno indelebile nell’intrattenimento notturno della capitale. All’interno del Micca Club AC è riuscito a realizzare una radio online/fm, una etichetta discografica, un magazine e una programmazione artistica coraggiosa e di grande successo. Ha portato in Italia per la prima volta il Burlesque Festival, ha realizzato ben 2 Festival internazionali di musica anni sessanta, una festival Jazz di colonne sonore, tutto questo in solo un anno e mezzo dall’inaugurazione del Micca Club. Il Sabato sera del Micca è La Notte del Giaguaro e vede AC come dj resident. Ogni settimana arrivano dalle 800 alle 1000 persone per ballare con i 45 giri anni sessanta selezionati da Alessandro. Per due anni lavora come consulente musicale per la Flipper Music Edizioni Musicali, leader italiana nella sincronizzazione cine-tv e pubblicità. In questo periodo produce per loro un albun con Rumer, cantante inglese che da li a poco diventa una star da top ten nelle classifiche pop inglesi.
Nel 2009 produce il primo spettacolo Italiano di Burlesque in teatro , sei repliche al Teatro Olimpico di Roma, mentre nel Febbraio 2010 produce Villains al Teatro Palladium con Mr Pustra e Jo Black performer e cantanti inglesi di fama internazionale nel mondo del Dark Cabaret e Burlesque.
In pochi anni fa diventare il Micca Club il tempio italiano del Burlesque e realizza un Accademia dell’Arte del Burlesque per formare delle artiste italiane. Partecipa in qualità di Direttore dell’Accademia nel talent tv di Sky Lady Burlesque.
Nel 2012 apre il suo managment artistico dove promuove i suo spettacoli e artisti in contesti esterni da quello del Micca Club e collabora con il Music Supervisor Poster Randal nella selezione delle musiche di un cortometraggio di Wes Anderson per Prada in uscita nel 2013.

 

Accademia Dell’arte Burlesque

L’Accademia dell’Arte Burlesque, nata nel 2009 per volontà del Direttore Artistico del Micca Club Alessandro Casella, è da sempre una delle più importanti realtà a livello internazionale dell’Arte Burlesque.
L’alto livello professionale degli insegnanti insieme allo stretto rapporto
delle allieve con la realtà produttiva del Micca Club hanno favorito in questi anni l’inserimento sul mercato di un notevolissimo numero di performer diplomate presso la nostra Accademia.
Il CORSO 2012 dell’ Accademia dell’Arte Burlesque si propone di formare 12 NUOVE ARTISTE DELL’ARTE BURLESQUE.
Per ricevere il bando di concorso inviare una mail a burlesque@miccaclub.com

Durata
Il corso ha una durata di 125 ore per le materie di base:

• Storia dello Spettacolo, Musica, Costume del Burlesque
• Tecniche performative
• Recitazione
• Trucco & Parrucco
• Costume e Creazione di un abito di scena
• Costruzione di un numero e di un personaggio Burlesque
• Movimento del corpo e tecnica del Teasing
• Coreografia dello spettacolo
• Classici del Burlesque:Bumps & Grind, Shimmy, Palloncini, Fan Dance,Tassel-Twirling

ed oltre 45 ore di spettacolo dal vivo.

Frequenza
Gennaio
da Lunedì 9 tutti il Lunedì e Mercoledì dalle 18 alle 23
Febbraio
Lunedì 6 e 20 e tutti i Mercoledì – Lunedì 13 e 27 Spettacolo dal vivo.
Marzo
Lunedì 5 e 19 e tutti i Mercoledì dalle 18 alle 23 – Lunedì 12 e 26 Spettacolo dal vivo
Aprile
Lunedì 2, 16 e 30 e tutti i Mercoledì (tranne il 25 Aprile) dalle 18 alle 23 – Lunedì 9 e 23 Spettacolo dal vivo
Maggio
Tutti i Venerdì spettacolo dell’Accademia dell’Arte Burlesque

Da Giugno a Settembre: percorso personale di ideazione e realizzazione nuovi numeri di Burlesque.

Settembre: valutazione performance realizzate ed inserimento nel Cast del Velvet Cabaret

Da Ottobre a Dicembre: le performance valutate positivamente verranno inserite negli spettacoli dell’Accademia e del Velvet Cabaret.

Per ulteriori info scrivete a info@alessandrocasella.com

 

Burlesque Performers

Il Micca Club è il tempio del Burlesque a Roma. Precursore del genere e presente nella capitale dal 2006, il Micca Club ha visto nascere le più grandi e preparate performer di burlesque che oggi si esibiscono in tutta Italia e nel mondo.

 

Scarlett Martini

Scarlett Martini è la performer italiana di Burlesque più conosciuta ed amata nel mondo. Si è esibita sui più prestigiosi palchi internazionali, dall’Europa al Giappone, dal Canada agli Stati Uniti, ricevendo critiche entusiaste da autorevoli magazine del settore come Time Out London e Japan, Burlesque Magazine, Burlesque Bible, American Burlesque ed è apparsa nel libro “Burlesque” e sul prestigioso “the Modern Pin-up”. La sua passione per quest’arte l’ha vista direttrice artistica delle tre edizioni del Burlesque Garden, consacrato come il più importante evento di Burlesque e Vaudeville in Italia. Nell’Aprile 2011 è stata chiamata in Canada per girare il film “Burlesque Assassins” nel cui cast, appaiono importantissimi nomi della scena mondiale come Kitten De Ville, Armitage Shanks. Tra le sue varie attività di promozione del Burlesque, i corsi della Bloody Sparkling School of Burlesque che in tutta Italia insegnano l’elegante arte della seduzione in stile retrò.

 

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − nove =