Un appuntamento da non perdere ed una occasione per ricordare, con tutto il rispetto e il garbo dovuti, una delle più grandi attrici italiane, Anna Magnani.

L’amicizia e la stima che hanno legato le Edizioni Interculturali, piccola casa editrice romana, e Luca Magnani, figlio  dell’attrice, hanno reso possibile nel 2003 la realizzazione della prima mostra fotografica italiana dedicata alla Magnani, Ciao Anna, e poi da quella la nascita e lo svilupparsi di innumerevoli e svariati eventi che ne hanno soprattutto delineato e raccontato il profilo artistico.

Ma la Magnani è stata anche una grande donna, precorritrice dei tempi, affrontando una vita al limite delle convenzioni sociali e dei parametri socio culturali dell’epoca. Una immagine quindi meno nota, ma profondamente insita nell’animo dell’artista. Un turbine di forza, tenacia, intelligenza e capacità che le hanno plasmato un carattere apparentemente duro e scontroso, ma in realtà ricco di sentimenti e di emozioni. E questa sfera privata, fatta di ricordi e racconti del figlio e di ricerche e approfondimenti in tanti anni di lavoro, nasce un diario privato inedito in cui Anna si racconta al nudo, come lei sola sapeva fare e ha sempre fatto, tra pensieri, riflessioni ed emozioni di cui è stata piena la sua vita.

Le Edizioni Interculturali e soprattutto la titolare Anna Maria Cuzzolaro percorrono da tempo questa idea e hanno trovato il pieno consenso e interesse nella associazione culturale Ripabianca con cui collaborano da tempo.

Semplicemente …Anna Magnani, sarà la prima assoluta lettura scenica di una parte di questo diario inedito affidata all’attrice Lavinia Grizi,  accompagnata al pianoforte dal maestro Theo Allegretti, autore delle musiche stesse e con il coordinamento comunicazione di Francesca Piggianelli.

Walter Nicoletti
Follow Me
Latest posts by Walter Nicoletti (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro − 3 =