Ultime Notizie

I capelli di Mara Venier sono stati il principale argomento di discussione social del weekend. Tutto è partito da un commento di due settimane fa sulla lunghezza della chioma della padrona di casa di Domenica In, che non ha preso troppo bene l’appunto di un utente, al punto da lasciare un messaggio piccato e a tono. La viralità sui social non è una scienza esatta e così, a distanza di diversi giorni, il web si è accorto di quel commento ed è iniziata la standing ovation per Mara Venier, che a La Stampa ha spiegato da dove è nata la sua risposta che ha avuto così tanto successo.

“Non sopporto più la fissa del sei vecchia, sei grassa, hai i capelli lunghi. Io onestamente non ho tanti odiatori, ma a un certo punto diventa tutto sgradevole e sa perché? Perché sono donne non troppo giovani a scrivere queste cose. Io non sto bene da tre mesi, ho un nervo lesionato, sto prendendo farmaci, ho passato con mio marito un’estate in salita”, ha dichiarato la conduttrice. Mara Venier quindi prosegue: “Posto una foto con un bel tramonto e con lui accanto, mi sentivo felice e scrivo che ci facciamo un mojito, ed ecco che arriva il commento ‘tagliati i capelli perché sei vecchia’. Mi ha fatto male, ma solo un attimo, poi mi sono detta, che vuoi? E ho reagito”.

La padrona di casa di Domenica In ha dichiarato di essersi divertita a rispondere, ma ha un appunto da fare sulla questione odiatori: “Sono sempre donne che hanno passato la menopausa a offendere sull’argomento. Le offese non ti arrivano dalle ragazze, che anzi adorano zia Mara. Ma io alla mia età non ho nulla da perdere, allora sono passata all’attacco e ho risposto. […] Perché sono le donne a offendere? Non lo so, però sono donne. Secondo me sono donne infelici perché è l’infelicità che porta ad essere così rancorosi nei confronti degli altri”.

Mara Venier era una di quelle persone convinte che la pandemia avrebbe reso più buoni e più generosi: “Mi sbagliavo. C’è tanta cattiveria in giro. Quella dei capelli e dell’età davvero non si sopporta più. Ci fosse una volta che lo scrivono di un uomo. […] Accetto se metti in discussione il mio lavoro. Ma sull’età e sull’aspetto fisico veramente diventa bullismo, come quello che subiscono i ragazzi. Basta, avete rotto con l’età e il sovrappeso”.

Superata la boa dei 70 anni, Mara Venier ha deciso di mettere da parte la diplomazia e di non tenersi più nulla dentro: “Non devo rendere conto a nessuno di niente. Sono orgogliosa delle mie rughe, sono contro la chirurgia plastica e mai mi farei la boccona o un lifting, anche per paura. Io vivo bene con la mia età, sono una donna realizzata e felice e una nonna, non nascondo che la gioia più grande è stare con i miei nipoti”.

Ormai è noto che il web si trasformi spesso in una fucina di odio e di fake news, come quella che circola proprio sulla Venier in merito al fatto che il suo problema sarebbe derivante dalla somministrazione del vaccino: “Queste sono le cose che vanno controllate perché è chiaro che qualcuno ci casca e pensa che sia vero. Chi insulta invece fa quasi pena, sono delle poverette. Tante le blocco, ma quando mi diverto le lascio lì. Ma il discorso è molto più serio”.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

13 − 10 =