3 minuti

“Tra Fede e Arte”. È stata intitolata così la Conviviale del Rotary Club Roma Aniene, dello scorso 13 aprile, organizzata dalla Presidente in carica Rosa Altavilla e dalla incoming President Sara Iannone, durante la quale Vincenzo Bocciarelli ha presentato il suo libro. Un’occasione vicina alla Pasqua in cui si sono fusi i principi e le intenzioni spiccatamente solidali che da sempre animano le attività rotariane, con la spiritualità che contraddistingue Bocciarelli e di cui è intriso il suo lavoro “Sulle ali dell’arte” edito da Edizioni ed Eventi Accademia.

Il libro è nato per raccontare l’esperienza dell’attore nel periodo del primo lockdown, imposto a causa della pandemia di Covid-19, durante il quale ha trovato una nuova forza d’animo e una nuova ispirazione artistica che gli hanno consentito di dare vita al “Bocciarelli Home Theatre” unendo teatro, pittura e letteratura. La fede e l’arte sono state le muse ispiratrici, il sostegno, il punto fermo, la certezza da cui partire e a cui aggrapparsi nei momenti più bui, riportando creatività, e quindi luce e speranza, nell’animo umano e artistico di Vincenzo.

Attraverso le dirette social, l’artista ha creato un rapporto quotidiano con il suo pubblico, offrendo performance di recitazione, momenti di pittura, letture, poesie… Appuntamenti quotidiani che hanno creato una relazione intensa con chi lo seguiva, un dialogo capace di dare stimoli e di aiutare ad andare oltre le quattro mura delle nostre case che in quelle settimane apparivano come prigioni. Bocciarelli ha voluto inserire nel suo libro anche alcune poesie che alcuni suoi amici poeti scrivevano e gli inviavano in quello stesso periodo.

Ospite d’onore della manifestazione è stata la presentatrice tv Alessandra Canale.

Con l’autore hanno presentato il libro il Principe Guglielmo Marconi Giovanelli e Giuseppe Lepore, Presidente del Centro europeo del Turismo, Rosa Altavilla e Sara Iannone.

Le parole dei relatori e le appassionate letture di alcuni brani fatte dall’artista hanno stimolato molti interventi del pubblico, tra i quali quello dell’Avvocato di Stato Raffaele Tamiozzo, della psicologa Irene Bozzi, nonché dello stesso editore del libro, Giuseppe De Nicola.

La serata è proseguita con una cena squisita preparata dallo chef del “Casale di Tor di Quinto”.

Tra gli ospiti, oltre ai soci del Club Aniene Chiara Zamboni, Silvia Campanelli, Eva Lacertosa, Annamaria Stefanini, Andrea Morini, Piergiorgio Gherardi e Riccardo Bramante, erano presenti: il socio del Rotary Club di Ostia Marcello Laccisaglia, il Presidente del Club Roma Tevere Fabrizio Baroncelli, i prefetti Gianni Ietto e Fulvio Rocco de Marinis, Rossana Lanzon, la stilista Bruna Gentilini, Lino Bongiorno, l’artista Rita Belpasso, il Maestro Tonin Xhanxhafili, Livio Falletta, Alessandro D’Orazio, Laura Nuccetelli.

Foto: Mario Giannini

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × due =