Ultime Notizie


Sara, Presidente di #IoCosì, ti abbiamo visto posare per il servizio del fotografo Marco Garofalo uscito in edicola su un noto magazine. Torni a fare la modella? 

No, non è nei miei desideri. Ma mi diverte giocare con il mio corpo davanti l’obiettivo e, nel caso specifico, con un valido fotografo. Oltre agli scatti di moda, con i bellissimi abiti della stilista Neda Mokhtari, abbiamo infatti veicolato un messaggio sociale.


Il prossimo impegno pubblico?
 

Lavoriamo a un dibattito sulle periferie che si terrà lunedì e che prenderà come “pretesto” l’ultimo lavoro di Goffredo Buccini del Corriere Sera. Bisogna partire dalla cultura e dell’approfondimento tematico per orientare al meglio la concretezza della propria azione.

Perché le periferie? 

Si tratta di spazi non solo fisici, ma di “luoghi dell’anima”. La periferia è quello spazio comune entro cui finiscono i discriminati di ogni genere e coloro che non riescono a vivere la propria unicità, rendendola centro e baricentro del proprio mondo. 

E tu, Sara, cosa metti al centro del tuo mondo? 

L’amore, innanzitutto, per la vita! 

Come ti definisci? 

Da “ghiaccio bollente” a “fiore d’acciaio” gli ossimori fanno per me!

Vito
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + 9 =