Finita la quarantena il 50% degli italiani avrà disturbi emotivi

l coronavirus sta mettendo a dura prova non solo la salute fisica ma anche quella mentale degli italiani, «con conseguenze psicologiche sul 50% degli italiani: persone a rischio, positivi, operatori sanitari, che stanno pagando un tributo enorme in termini di vite stroncate e livelli di stress ai limiti della tollerabilità».

Questa in sintesi l’allerta lanciata da Fabrizio Starace, presidente della Società italiana di Epidemiologia psichiatrica (Siep) e membro di direzione dell’Associazione Luca Coscioni, intervenuto al primo degli incontri pubblici online sul tema Covid-19 promossi dell’associazione Coscioni, che ha coinvolto oltre 25.000 utenti (tra Facebook e You Tube). Secondo Starace quindi è necessario mettere in campo subito dei validi sostegni psicologici ma anche prepararsi a fronteggiare il post-epidemia.

Walter Nicoletti
Follow Me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + 6 =